Orgasmo vaginale

Buona sera, Io penso di essere una delle tante donne che non riesce a raggiungere un orgasmo vaginale. Ho un moroso fisso, che mi ha fatto capire che gli dispiace molto questa condizione, quasi come se desse piu fastidio a lui che a me. Come faccio a raggiungerlo da sola, almeno da capire cosa si prova ad averlo vaginale a differenza del clitorideo che ho senza problemi? Ammetto che non mi piace usare le mie dita e se “mi scopro” con il mio lui, mi sento solo sotto pressione perchè voglio raggiungerlo. Come posso diversamente? Con un sex toy? Ma come? Ma dove??? Grazie!

La risposta

avatar Psicologia Dott. Gabriele Traverso

Ha ragione: Lei è una delle tantissime donne con lo stesso problema. In effetti, siccome partiamo da una assoluta normalità di reazione sessuale (anche l’orgasmo è presente) bisogna tenere conto che la sensibilità vaginale è molto limitata. Quindi pensare che possa essere sufficiente per l’orgasmo è più un mito che una realtà. Le stesse teorie siul punto G si sono dimostrate poco più che banali miti. Quindi, occorre prima di tutto abbinare la stimolazione clitoridea con la penetrazione, non dividendo le due pratiche sessuali. La seconda fase è quella di una prima fase di eccitazione e di plateau solo con la penetrazione, stimolando poi il clitoride per l’orgasmo. Infine, durante la penetrazione, sarebbe bene sollecitare il clitoride con i movimenti coitali, ad esempio posizionandosi sopra l’uomo e durante la penetrazione sfregare il clitoride contro il suo pube. Per i sex toys, perchè no? Li trova tranquillamente si internet.

Domande correlate

AIUTO sul sesso:

avatar Psicologia Dott. Gabriele Traverso

Ci sono infezioni specifiche che, proprio perchè tali, colpiscono solo determinati organi e non qualunque. Di conseguenza, direi che non ci sono particolari problemi.

Vedi tutta la risposta

La pillola ora è efficace?

avatar Psicologia Dott. Gabriele Traverso

Seguendo le indicazioni del medico di base, si. Per sicurezza può invece attendere la fine di questa confezione e dalla prossima usare solo la pillola.

Vedi tutta la risposta

Non raggiungo un erezione

avatar Psicologia Dott. Gabriele Traverso

Credo che alla base di tutto vi sia una situazione di ansia generalizzata, e non solo legata alla sfera sessuale. Direi che sarebbe opportuna una valutazione psicologica clinica prima di poter...

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio