Nodo in gola e disturbo nella deglutizione

Buongiorno, sono mesi che hoquesto disturbo, nodo in gola e tipo uno spasmo nel deglutire che avverto di più in determinate posizioni del collo, eseguita vari esami è tutto negativo tranne piccola ernia iatale, seguo terapia con gastrpotettore da giorni 40 Il disturbo persiste in maniera costante. Già fatti esami tiroide, risonanza magnetica al collo, ecografia al collo, anche rx con pasto baritato, negativo. Tutto negativo Vorrei un consiglio al riguardo per la risoluzione del problema o da quale specialista essere indirizzata. Grazie

La risposta

avatar Medicina generale - Maurizio Hanke Dott. Maurizio Hanke

Si tratta probabilmente di un sintomo collegabile ad uno stato di ansia. Il nodo in gola non passerà nè coi farmaci indicati per la ernia iatale e la malattia da riflusso gastro-esofageo, nè con altri farmaci che agiscono sul tratto esofago-gastrico. Proverei a sentire un neuro-psichiatra se condivide la mia ipotesi.

Domande correlate

Cefalea

avatar Medicina generale - Maurizio Hanke Dott. Maurizio Hanke

Il vomito cosiddetto “a fondi di caffè” è sicuramente dovuto ad un sanguinamento dello stomaco e pertanto sua sorella dovrebbe essere sottoposta ad una gastroscopia anche con una...

Vedi tutta la risposta

La mia temperatura normale è 35°, se sale a 36° ho la febbre?

avatar Medicina generale - Maurizio Hanke Dott. Maurizio Hanke

Superiore a 37°C.

Vedi tutta la risposta

Ho una piccola escrescenza sull’ano

avatar Medicina generale - Maurizio Hanke Dott. Maurizio Hanke

Si tratta con ogni probabilità di una emorroide sanguinante. Deve sentire un proctologo.

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio