Medicinali

Buona sera ho una domanda un po particolare.. sono a casa da 9 giorni dopo 2 settimane di ospedale per polmonite da covid.. a parte i primi giorni di affaticamento ecc adesso fisicamente sto abbastanza bene.. mi hanno dato il prednisone ed esomeprazolo .. il mio problema è che da 4 giorni soffro spesso di tachicardia ansia irritabilità e a volte manca il respiro perché vado in iperventilazione.. il medico di base dice che sono subentrati degli attacchi di ansia .. mi hanno dato del diazepam 9 gocce 3 volte al giorno ..le ho prese ieri ed ancora è andata.. oggi solo stamattina perché sono rimasto in stato direi confusionale...dalle 9 alle 18.30.. adesso non so se sono io o un medicinale o l'altro che può avere degli effetti collaterali se potete rispondermi grazie

La risposta

avatar Medicina generale - Maurizio Hanke Dott. Maurizio Hanke

A mio parere l’uso del Diazepam – per quanto possa garantire un certo effetto ansiolitico in tempi brevi – ha però, nel suo caso controindicazioni. Ne parli al suo medico per provare a sostituirlo con un ansiolitico a più breve durata di azione (Alprazolam).

Domande correlate

Informazione ictus emorragico

avatar Medicina generale - Maurizio Hanke Dott. Maurizio Hanke

Capisco la sua premura e la sua volontà di individuare eventuale carenze sanitarie o assistenziali alle quali, in qualche modo, poter attribuire il triste evento della scomparsa di sua nonna....

Vedi tutta la risposta

Posologia Lenvima

avatar Medicina generale - Maurizio Hanke Dott. Maurizio Hanke

Non posso permettermi di dare indicazioni posologiche diverse del Lanvatinib Mesilato (Lenvima); deve parlarne con l’oncologo che lo ha prescritto.

Vedi tutta la risposta

Infarto e colesterolo?

avatar Medicina generale - Maurizio Hanke Dott. Maurizio Hanke

Non rischia nulla, mi pare che possa ritenersi soddisfatto delle analisi che dimostrano un ottimo equilibrio metabolico.

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio