Massa nella parete posteriore dell'utero

Buonasera, mi chiamo Giulia, ho 49 anni e da circa un anno non ho piu' un ciclo regolare. Anzi, per essere precise non ho proprio il ciclo se non, negli ultimi mesi, qualche legger perdita che dura un paio di giorni. Normalmente ho perdite bianche non abbondantissime e non maleodoranti. Faccio controlli annuali e a maggio di quest'anno la mia ginecologa mi trova l'endometrio inspessito, circa 7 mm ed un follicolo pronto a scoppiare. A giugno si verificano due giorni di leggere perdite marroni dopo le quali mi reco a fare un'altra eco per verificare che l'inspessimento si sia ridotto ed in effetti così è. Siamo ad inizio luglio. Tre giorni fa vado a fare un eco addome completo per un problema di reflusso e mi viene riscontrata una massa di circa 4,5 x 4,2 cm sulla parete posteriore dell'utero. ora, considerando che a luglio non avevo assolutamente nulla, è possibile che si sviluppi un fibroma così velocemente? Ed ancora, può dare dolori tipo ciclo? Cosa devo fare ma, soprattutto, mi devo preoccupare? Grazie Giulia

La risposta

avatar Ginecologia - Francesca Marzano Dott.ssa Francesca Marzano

Un fibroma potrebbe mostrare una crescita rapida, le consiglio ecografia transvaginale per approfondire. Cordiali saluti dott.ssa Francesca Marzano Ginecologa Roma

Domande correlate

Perenne senso di eccitazione anche se non voluto

avatar Psicologia Dott. Gabriele Traverso

Gentile amica: che a 20 anni ci possa essere, per qualunque motivo, una ipereccitazione è piuttosto normale. Fa parte di tutti quei meccanismi di attivazione erotica del corpo che accade proprio...

Vedi tutta la risposta

Buonasera. Dopo un periodo di prurito e perdite bianche ho inizoato (ne ho già presi 4) la terapia ...

avatar Ginecologia - Francesca Marzano Dott.ssa Francesca Marzano

Gli ovuli non provocano perdite rosate. Ugualmente improbabile che lo faccia una vaginite.Cordiali saluti dott.ssa Francesca Marzano Ginecologa Roma

Vedi tutta la risposta

Masturbazione

avatar Ginecologia - Francesca Marzano Dott.ssa Francesca Marzano

Occorre una visita per valutare cosa è successo.Cordiali saluti dott.ssa Francesca Marzano Ginecologa Roma

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio