Malessere gola stomaco

buonasera dottore da questo pomeriggio circa mi è iniziata una strana sensazione alla gola e alla pancia, da questo pomeriggio alle 16 circa a questa sera alle 23 avverto una sensazione come avessi delle coliche che si avvertono quando si ha fame ma non ho minimamente la voglia di mangiare ne sensazione di fame ma ho queste coliche e questo fastidio alla gola con un strano sapore o che probabilmente è questa sensazione che mi fa sembrare di percepire uno strano sapore non in bocca ma più alla gola, inoltre ho delle vampate di calore che avverto nelle spalle e nella schiena associata appunto a questo fastidio alla gola e questo ''brontolio'' alla pancia che io chiamo coliche che appunto mi capitavano e capitano con la fame ma in questo momento non ho minimamente fame e mentre mangiavo a cena non avvertivo questi sintomi, crede lei che sia solo ansia? Spero di aver spiegato bene anche se é difficile, Questo strano malessere alla gola appunto come se avessi fame, come se ci fosse qualcosa che mi porta questo malessere e questo brontolio alla pancia insieme a queste vampate, sono giovane non ho particolari problemi e ho uno stile di vita abbastanza sano e credo sia solo ansia ma volevo una sua conferma visto che oggi per me è stata una giornata piena di stress e ansia, la ringrazio

La risposta

avatar Medicina generale - Maurizio Hanke Dott. Maurizio Hanke

pOTREBBE TRATTARSI DI UNA FORMA DI GASTRO-ENTERITE DOVUTA A QUALCOSA CHE HA MANGIATO NEI GIORNI SCORSI. STIA A DIETA MOLTO STRETTA E VEDRA’ CHE TUTTO SI RISOLVERA’ PRESTO

Domande correlate

Pillola nel naso

avatar Medicina generale - Maurizio Hanke Dott. Maurizio Hanke

Sentire la pillola nel naso può accadere se la deglutizione non è stata efficace altrimenti è una sensazione a cui non corrisponde alcuna anomalia nella funzione deglutitoria.

Vedi tutta la risposta

Rischio mst

avatar Medicina generale - Maurizio Hanke Dott. Maurizio Hanke

Esito significa il risultato stabilizzato di un processo di guarigione che nel scaso di lesioni cutanee coincide con la descrizione che lei fa della piccola cisti dello scroto evacuata...

Vedi tutta la risposta

Rischio mst

avatar Medicina generale - Maurizio Hanke Dott. Maurizio Hanke

Non deve preoccuparsi di rapporti abituali non protetti per l’esito, sulla cute dello scroto, di una cisti sebacea evacuata manualmente.

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio