Mal di pancia la mattina

buongiorno dottore sono un ragazzo di 19 anni, è già da qualche settimana che mi capita di svegliarmi la mattina con un mal di pancia che va a che viene simile a fitte, una mattina erano abbastanza forti e frequenti che sono stato costretto ad andare in bagno due volte, le feci erano abbastanza molli, stamattina è capitata la stessa cosa solo che queste fitte sono meno forti, quindi I sintomi che avverto sono fitte/mal di pancia la mattina, diarrea meno frequente e aria allo stomaco, io però non credo c'entri l'alimentazione ma potrei sbagliarmi... è possibile che cibi che la sera mangiavo senza problemi adesso l'indomani mattina mi facciano stare male? è già successo 2 volte in una settimana e ho il terrore che ri succeda perché è davvero fastidioso.. mi può gentilmente dare un parere su questa situazione? La ringrazio.

La risposta

avatar Medicina generale - Maurizio Hanke Dott. Maurizio Hanke

Non ha specificato che tipo di alimentazione ha avuto negli ultimi tempi, sicchè mi riesce difficile darle una indicazione calzante. Comunque sicuramente il regime alimentare può influire nel senso da lei descritto quindi, intanto, cerchi di attenersi ad una alimentazione molto povera di fibre, dolciumi, insaccati, cibi piccanti e frutta secca.

Domande correlate

Pallina dietro la nuca

avatar Medicina generale - Maurizio Hanke Dott. Maurizio Hanke

Non deve preoccuparsi, ma la evoluzione di queste tumefazioni (cisti sebacee o lipomi) può essere quella di infiammarsi e suppurarsi per cui a quel punto occorre farle incidere dal medico o...

Vedi tutta la risposta

Portatore di anemia e sincope

avatar Medicina generale - Maurizio Hanke Dott. Maurizio Hanke

Certamente, la anemia può predisporre ad una tendenza a cali pressori con sensazioni sgradevoli di capogiri e debolezza, ma quel che lei ha avuto rientra nell’ipotesi di una crisi di ansia...

Vedi tutta la risposta

Paura sangue dal naso

avatar Medicina generale - Maurizio Hanke Dott. Maurizio Hanke

Se continuasse questa epistassi dovuta a quella piccola crosticina che lei ha notato dovrà rivolgersi ad uno specialista ORL. Il fatto che abbia ingerito il sangue versato da quella crosticina non...

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio