Linfonodo inguine

Buonasera, qualche mese fa ho avuto un infezione al pene dove mi si era formata una bolla e successivamente si era aperta una ferita, come se questa bola si fosse spaccata, è passato tutto da solo, ma ora dopo oltre 1 mese mi è rimasto il linfonodo all'inguine che si era gonfiato ad inizio infezione, non è dolorante questo significa che l'infezione non è passata? Anche se sembra apparentemente passata, oppure si tratta di altro? Mi è venuto in mente qualche malattia riguardante I linfonodi visto che io ho anche dei linfonodi gonfi sottomandibolari da anni, il medico mi disse di non preoccuparmi ma erano ancora in una fase iniziale è che sono rimasti delle stesse dimensioni per anni, non doloranti dove scrissi anche qua un consulto e anche lei mi disse di non preoccuparmi, la mia domanda è quindi, come mai, questo linfonodo all'inguine è ancora gonfio dopo mesi che l'infezione è passata? Ho paura si possa trattare di qualche malattia riguardante I linfonodi... Ho 20 anni e non ho problemi di salute

La risposta

avatar Medicina generale - Maurizio Hanke Dott. Maurizio Hanke

I linfonodi sottomandibolari non sono in questione e per quelli può chiudere il discorso. Il linfonodo inguinale è probabilmente dovuto all’Herpes genitale che lei ha avuto e ha provocato la bolla al pene che ha descritto. I linfonodi quando si ipertrofizzano impiegano del tempo (settimane, a volte mesi) per tornare alla normalità. Se dopo l’estate lei avesse ancora il linfonodo ingrossato mi scriva di nuovo e le suggerirò il da farsi.

Domande correlate

Cefalea

avatar Medicina generale - Maurizio Hanke Dott. Maurizio Hanke

Il vomito cosiddetto “a fondi di caffè” è sicuramente dovuto ad un sanguinamento dello stomaco e pertanto sua sorella dovrebbe essere sottoposta ad una gastroscopia anche con una...

Vedi tutta la risposta

La mia temperatura normale è 35°, se sale a 36° ho la febbre?

avatar Medicina generale - Maurizio Hanke Dott. Maurizio Hanke

Superiore a 37°C.

Vedi tutta la risposta

Ho una piccola escrescenza sull’ano

avatar Medicina generale - Maurizio Hanke Dott. Maurizio Hanke

Si tratta con ogni probabilità di una emorroide sanguinante. Deve sentire un proctologo.

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio