Linfonodi ingrossati

Salve,volevo chiedere un Vostro parere sul approccio al mio problema,Io ho linfonodi ingrossati ascella dx confermata con l'ecografia.succesivamente prelievo di sangue in cui i risultati non dano nessuna anomalia importante.pero la mia condizione fisica non mi aiuta,ho mal di testa,stanchezza, dolori muscolari, articolari.con un paracetamolo da 1000mg va tutto bene,poi si ricomincia,ed i medici insistono di fare una biopsia e Io la voglio lasciare come ultima cosa da fare(mi prendo il rischio),secondo Voi si possono fare altri tipi di esami o simile per approfondire visto che 15 anni fa ho avuto lo stesso problema sotto entrambe le ascelle che al epoca Facendo la Biopsia ed asportando i linfonodi mi era diagnosticata la Linfoadenite necrotizzante di Kikuchi Fujimoto...dimesso dal Day hospital senza nessuna terapia..e adesso dopo quasi 15 anni vorrei proprio evitare un altra Biopsia..Grazie e spero che sono stato più o meno chiaro...Saluti...

La risposta

avatar Medicina generale - Maurizio Hanke Dott. Maurizio Hanke

Eviti la biopsia e ricontrolli i linfonodi tra sei mesi facendo ancora le analisi (emocromo, Ves, PCR).

Domande correlate

Cefalea

avatar Medicina generale - Maurizio Hanke Dott. Maurizio Hanke

Il vomito cosiddetto “a fondi di caffè” è sicuramente dovuto ad un sanguinamento dello stomaco e pertanto sua sorella dovrebbe essere sottoposta ad una gastroscopia anche con una...

Vedi tutta la risposta

La mia temperatura normale è 35°, se sale a 36° ho la febbre?

avatar Medicina generale - Maurizio Hanke Dott. Maurizio Hanke

Superiore a 37°C.

Vedi tutta la risposta

Ho una piccola escrescenza sull’ano

avatar Medicina generale - Maurizio Hanke Dott. Maurizio Hanke

Si tratta con ogni probabilità di una emorroide sanguinante. Deve sentire un proctologo.

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio