Linfonodi ingrossati

Buongiorno, ho letto la sua risposta al consulto dove le dicevo che un linfonodo inguinale a seguito di un infezione al pene passata spontaneamente è rimasto ancora ingrossato senza recarmi nessun dolore o fastidio, lei mi diceva che se ancora dovesse rimanere ingrossato di contattarla dopo l'estate per vedere cosa fare, inoltre le avevo scritto per paura che possa essere qualche malattia che interessa I linfonodi, le avevo scritto anche dei linfonodi sottomandibolari che mi spuntarono anni fa e rimasti tutt'ora ancora ingrossati, posso dire che ieri mi sono accorto che questi linfonodi sembrano starsi sgonfiando visto che toccandoli riesco leggermente a spostarli, non so se sia una cosa positiva anche se non so se prima potevo, me ne sono accorto solo adesso. Comunque sono rimasti uguali negli anni, non si sono ingrossati e sono totalmente indolore. La ringrazio per la risposta dello scorso consulto anche se ho risposto in ritardo

La risposta

avatar Medicina generale - Maurizio Hanke Dott. Maurizio Hanke

I linfonodi palpabili (del collo o dell’ ingiuine) sono un fenomeno molto comune e non si può necessariamente classificarli come “linfonodi ingrossati” perchè una linfoadenomegalia, come si chiama, è un sintomo molto più importante di come lo descrive lei e i linfonodi interessati arrivano ad una dimensione ragguardevole, comunque superiore al centimetro. Quindi riterrei che lei non debba arrivare a fare alcuna indagine di approfondimento del sintomo che descrive e di effettuare solo nel tempo un controllo dell’emocromo che è sufficiente a evidenziare eventuali alterazioni ematologiche che potrebbero giustificare e sostenere una linfoadenomegalia.

Domande correlate

Cefalea

avatar Medicina generale - Maurizio Hanke Dott. Maurizio Hanke

Il vomito cosiddetto “a fondi di caffè” è sicuramente dovuto ad un sanguinamento dello stomaco e pertanto sua sorella dovrebbe essere sottoposta ad una gastroscopia anche con una...

Vedi tutta la risposta

La mia temperatura normale è 35°, se sale a 36° ho la febbre?

avatar Medicina generale - Maurizio Hanke Dott. Maurizio Hanke

Superiore a 37°C.

Vedi tutta la risposta

Ho una piccola escrescenza sull’ano

avatar Medicina generale - Maurizio Hanke Dott. Maurizio Hanke

Si tratta con ogni probabilità di una emorroide sanguinante. Deve sentire un proctologo.

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio