Leucorrea abbondante e continua da mesi

Buongiorno, scrivo per conto della mia compagna che ha 30 anni e che stanca di tutte le delusioni non riesce a trovare la forza di lottare e rischia di cadere in depressione. Vi spiego il problema. Da circa 10 mesi, ha iniziato ad avere abbondanti perdite trasparenti e gelatinose, simili a quelle che precedono il periodo dell'ovulazione. Dopo i primi tempi nei quali si pensava fossero fisiologiche e normali, hanno iniziato a diventare fastidiose e frustranti non capendone la causa. Ha fatto esami del sangue, tampone vaginale e non hanno mai evidenziato nulla. L'ultimo tampone di un mese fa, ha rilevato un principio di candida che é stata curata ma ancora non ci sono state variazioni e probabilmente la.candida è stata solo la conseguenza di altro. Qualche mese fa, il ginecologo ha provato a farle prendere una pillola anticoncezionale, da giugno ad agosto, per aumentare il livello di estrogeni (non avendo peró idea del livello di progesterone in quanto non l'hanno esaminato nelle analisi) ma in realtà la situazione, in quel periodo, é solo peggiorata dato che hanno iniziato a presentarsi piccoli e fastidiosi grumi bianchi all'interno delle perdite. I grumi hanno iniziato a diminuire gradualmente dopo aver smesso la pillola. Ha provato a prendere vari integratori e da un paio di mesi sta seguendo il protocollo Miriam. È capitato qualche volta che avesse dei bruciori localizzati che ovviamente la mandavano nel panico. È molto attenta nell'utilizzo di detergenti intimi e non abusa neanche di lavande, segue una dieta sana e non assume quasi zuccheri. Preciso che sono presenti anche alcune intolleranze alimentari che rispetta perfettamente. Soffre di gastrite e colon irritabile. Dimenticavo di precisare che ha l'ovaio policistico, non so se puó aiutare saperlo. Ha utilizzato qualche volta degli ovuli per riequilibrare la flora e per uno o due giorni sembrano avere effetto ma è appunto solo temporaneo. Da qualche mese ho iniziato anche a praticarle, piú o meno con cadenza settimanale, massaggi interni in quanto si sente spesso molto contratta ed effettivamente la aiutano sotto questo aspetto.. Durante i rapporti non ha dolore ma stiamo comunque cercando di limitarli perché psicologicamente lei é sempre piú abbattuta e cerco di farle pesare il meno possibile la situazione ma vorrei vederla stare bene, riacquistare serenità. Abbiamo iniziato da mesi a praticare insieme in casa yoga e fare altre attività rilassanti compresi massaggi per rilassarla fisicamente oltre che mentalmente. Sicuramente non vi sto fornendo dettagli che potrebbero completare la mia descrizione ma in questi mesi, abbiamo davvero provato di tutto. Secondo la vostra esperienza, cosa puó portare ad un aumento così consistente e continuo di perdite? Deve cambiarsi 2 o 3 volte al giorno e nella giornata cerca di liberarsi con le dita quando si sente troppo piena. Spero che possiate avere una teoria sulle motivazioni. Vi ringrazio anticipatamente per l'attenzione e per ogni idea possiate avere in merito. Se vi mancassero informazioni importanti, chiedetemi pure via mail dpchiariotti@gmail.com. Sinceramente grazie. Buona giornata. Daniele Tel. 347.1296698

La risposta

avatar Ginecologia - Francesca Marzano Dott.ssa Francesca Marzano

Mi dispiace, a distanza, salvo tamponi cervico vaginali completi (che forse ha già eseguito) non sono nella possibilità di suggerire altro. Cordiali saluti dott.ssa Marzano Francesca Ginecologa Roma

Domande correlate

Futura gravidanza

avatar Ginecologia - Francesca Marzano Dott.ssa Francesca Marzano

Se ha avuto rapporti anche nei giorni fertili da un anno, le consiglio di rivolgersi ad un ginecologo esperto di fertilità di coppia che potrà fare gli approfondimenti necessari su di lei e sul...

Vedi tutta la risposta

Ciao mi sono fatto papà test ecco qui disse “ alterazioni citologiche di tipo reattivo associate ...

avatar Ginecologia - Francesca Marzano Dott.ssa Francesca Marzano

Vuol dire che le cellule mostrano cambiamenti, provocate da uno stato infiammatorio. Dovrà dunque curare tale infiammazione locale. Cordiali saluti dott.ssa Francesca Marzano Ginecologa Roma

Vedi tutta la risposta

Condilomi o Papillomatosi fisiologica vestibolare?

avatar Ginecologia - Francesca Marzano Dott.ssa Francesca Marzano

Non è possibile e non si comprenderebbe da una foto. Le consiglio una nuova colposcopia/vaginoscopia/ vulvoscopia con persona esperta. Cordiali saluti dott.ssa Francesca Marzano Ginecologa...

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio