Integratore di acido folico

Per una donna di 34 anni è opportuna una integrazione di acido folico prima dell' inizio di una gravidanza? Se si inizia ad assumerlo molti mesi prima del concepimento possono esserci controindicazioni? E quali sono i fosaggi consigliati? Grazie Emma Spagnoli

La risposta

avatar Ginecologia - Francesca Marzano Dott.ssa Francesca Marzano

Buonasera, confermo opportuna assunzione di acido folico alla dose di 400mcg, ovvero 0,4mg quotidiani, da circa tre mesi prima della gravidanza. Un uso più lungo, in tempo preconcezionale, non provoca alcun danno.Un caro saluto dott.ssa Francesca Marzano Ginecologa

Domande correlate

Perenne senso di eccitazione anche se non voluto

avatar Psicologia Dott. Gabriele Traverso

Gentile amica: che a 20 anni ci possa essere, per qualunque motivo, una ipereccitazione è piuttosto normale. Fa parte di tutti quei meccanismi di attivazione erotica del corpo che accade proprio...

Vedi tutta la risposta

Buonasera. Dopo un periodo di prurito e perdite bianche ho inizoato (ne ho già presi 4) la terapia ...

avatar Ginecologia - Francesca Marzano Dott.ssa Francesca Marzano

Gli ovuli non provocano perdite rosate. Ugualmente improbabile che lo faccia una vaginite.Cordiali saluti dott.ssa Francesca Marzano Ginecologa Roma

Vedi tutta la risposta

Masturbazione

avatar Ginecologia - Francesca Marzano Dott.ssa Francesca Marzano

Occorre una visita per valutare cosa è successo.Cordiali saluti dott.ssa Francesca Marzano Ginecologa Roma

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio