Terapia con ferro e mal di stomaco

Salve, ho 21 anni e poco fa ho eseguito delle analisi per controllare i valori di ferro e ferritina che a febbraio non andavano bene (rispettivamente erano 41 e 7,5 con piastrine 550 e globuli bianchi 11,7). Ora i valori sono migliorati, in seguito ad una terapia con Ferfolix Plus (ferro 60 ferritina 10,5 piastrine 448 e globuli bianchi 10,7). Ho provato ad assumere Ferrograd per migliorare più velocemente i valori, ovviamente su suggerimento medico. Il problema è che ho notato che questo medicinale (nonostante lo prenda a stomaco pieno dopo pranzo) mi da diarrea e mal di stomaco ... esiste un altro integratore di ferro che sia magari abbastanza valido per i valori bassi che ho e che non dia fastidio allo stomaco? Grazie!

La risposta

avatar Medicina generale - Maurizio Hanke Dott. Maurizio Hanke

A parte il fatto che il Solfato Ferroso (in preparazioni orali, Ferrograd) andrebbe assunto lontano  dai pasti  e particolarmente mezz’ora prima di mangiare per una sua corretta util,izzazione, le consiglierei di fare una terapia  con  preparazioni iniettabili per  via endovenosa. 

Domande correlate

La pillola ora è efficace?

avatar Medicina generale - Maurizio Hanke Dott. Maurizio Hanke

Ormai può tornare alle sue normali abitudini.

Vedi tutta la risposta

Eco color doppler

avatar Medicina generale - Maurizio Hanke Dott. Maurizio Hanke

Significa che non c’è nè una tromboflebite superficiale nè una profonda e le immagini della varicosità al terzo medio distale della coscia depongono per un quadro tipico della...

Vedi tutta la risposta

Bruciore vaginale puntini rossi glande

avatar Medicina generale - Maurizio Hanke Dott. Maurizio Hanke

Può trattarsi di una candida vaginale che  dà prurito alla donna e provoca un glande cosiddetto “a fragola” nel maschio ove, peraltro, la sintomatologia è più lieve e i...

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio