Informazione Vitamina D

Salve Dottore, Volevo un informazione. Assumo vitamina D da 2 anni, a causa di una grave carenza (valore 2). I primi mesi ad alto dosaggio, 40 gocce al giorno, poi gradualmente 20, adesso per mantenimento 15. Ho fatto le analisi in questo tempo e il valore si era normalizzato (39). Qualche giorno fa ho fatto di nuovo le analisi ed è risultata di nuovo carente (8,8). Continuo a prendere la Vitamina D, 15 gocce 3 volte a settimana. In queste settimane ho avuto nausea, e ho notato che quando prendo la vitamina D la nausea diventa molto forte. Potrebbe essere un effetto collaterale del farmaco anche se ne ho bisogno? Cosa dovrei fare? Sospenderlo? Grazie mille, Distinti Saluti.

La risposta

avatar Medicina generale - Maurizio Hanke Dott. Maurizio Hanke

Perchè non compie anche delle brevi ma regolari esposizioni al sole (anche di parti del suo corpo, non necessariamente di tutto il corpo)? Potrebbe aiutarla permettendole di ridurre, nei mesi estivi, la assunzione del farmaco che potrebbe anche darle delle intolleranze quali quelle che lei descrive.

Domande correlate

Cefalea

avatar Medicina generale - Maurizio Hanke Dott. Maurizio Hanke

Il vomito cosiddetto “a fondi di caffè” è sicuramente dovuto ad un sanguinamento dello stomaco e pertanto sua sorella dovrebbe essere sottoposta ad una gastroscopia anche con una...

Vedi tutta la risposta

La mia temperatura normale è 35°, se sale a 36° ho la febbre?

avatar Medicina generale - Maurizio Hanke Dott. Maurizio Hanke

Superiore a 37°C.

Vedi tutta la risposta

Ho una piccola escrescenza sull’ano

avatar Medicina generale - Maurizio Hanke Dott. Maurizio Hanke

Si tratta con ogni probabilità di una emorroide sanguinante. Deve sentire un proctologo.

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio