Informazione tachicardia

Buonasera Dottore,volevo avere un informazione . Visto che a mia mamma è stata diagnostica una tachicardia sinusale, le è stato prescritto bisoprololo 1.25 mg e ha iniziato la terapia assumendo però solo metà pastiglia per iniziare. Si lamenta di avere in questi giorni delle fitte di dolore discontinue in prossimità del cuore. È molto titubante sull assunzione di questa terapia,visto che le è stata anche riscontrata un blocco di branca sinistra al cuore. Lei cosa mi consiglia di consumerne metà o di contattare il cardiologo? Grazie. Saluti.

La risposta

avatar Medicina generale - Maurizio Hanke Dott. Maurizio Hanke

Il farmaco prescritto, che è un betabloccante, è idoneo a fronteggiare il problema di sua madre e va assunto a dose piena: una compressa al dì.

Domande correlate

Paura reazione allergica

avatar Medicina generale - Maurizio Hanke Dott. Maurizio Hanke

Non può trattarsi di una reazione allergica, le cause dei suoi sintomi sono di altra natura.

Vedi tutta la risposta

Fegato cure termali?

avatar Medicina generale - Maurizio Hanke Dott. Maurizio Hanke

Non so a quali cure termali si riferisce, ma se allude alle cure termali o di tipo balneoterapiche o aerosoliche non ci sono problemi; sulle cure termali idropiniche riterrei che ugualmente non ci...

Vedi tutta la risposta

Epistassi anziana diabetica

avatar Medicina generale - Maurizio Hanke Dott. Maurizio Hanke

Può darsi che siano entrambi questi fattori -la ipertensione arteriosa e l’uso dell’acido acetilsalicico (Cardioaspirin) – a entrare in gioco nel determinare le epistassi. Per...

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio