Informazione tachicardia

Buonasera Dottore,volevo avere un informazione . Visto che a mia mamma è stata diagnostica una tachicardia sinusale, le è stato prescritto bisoprololo 1.25 mg e ha iniziato la terapia assumendo però solo metà pastiglia per iniziare. Si lamenta di avere in questi giorni delle fitte di dolore discontinue in prossimità del cuore. È molto titubante sull assunzione di questa terapia,visto che le è stata anche riscontrata un blocco di branca sinistra al cuore. Lei cosa mi consiglia di consumerne metà o di contattare il cardiologo? Grazie. Saluti.

La risposta

avatar Medicina generale - Maurizio Hanke Dott. Maurizio Hanke

Il farmaco prescritto, che è un betabloccante, è idoneo a fronteggiare il problema di sua madre e va assunto a dose piena: una compressa al dì.

Domande correlate

Virus

avatar Medicina generale - Maurizio Hanke Dott. Maurizio Hanke

In un ambiente ospedaliero dove lei, suppongo, è stato ricoverato, non corre alcun rischio perchè all’ingresso e subito dopo il ricovero lei è sottoposto a test per evidenziare eventuali...

Vedi tutta la risposta

Paura malattie

avatar Medicina generale - Maurizio Hanke Dott. Maurizio Hanke

Nessun rischio per un contatto così fugace.

Vedi tutta la risposta

Ultrasuoni

avatar Medicina generale - Maurizio Hanke Dott. Maurizio Hanke

Non credo che che gli ultrasuoni possano portare alcun danno all’uomo o alla donna anche se questa fosse in gravidanza. E nemmeno ai bambini anche se appena nati. Gli ultrasuoni non sono...

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio