Info

Buongiorno, Mi chiamo Chiara Corriga e sono una ragazza di Torino, In data 20/01 a due giorni dal presunto ciclo mestruale effettuo un test di gravidanza che mi da un positivo flebile, una settimana dopo ne effettuo un altro che da positivo ben marcato, in data 10/02 effettuo visita ginecologica con ecografia transvaginale, dovrei secondo l’ultimo ciclo essere a 6+6, l’embrione è evidente e misura 4,6 mm il sacco vitellino è presente, la ginecologa vede però battito cardiaco debole e fa una datazione di -1settimana ovvierò 5+6, devo preoccuparmi per questo battito debole!? Non riesco a vivere con serenità questo momento. Grazie Cordiali saluti

La risposta

avatar Ginecologia - Francesca Marzano Dott.ssa Francesca Marzano

Buongiorno Chiara, la risposta al quesito è complessa perche’ difficile intendere il significato di “battito cardiaco debole”. A questo tempo solo due valutazioni ecografiche ravvicinate possono fornire risposta in merito al corretto andamento della gravidanza. In bocca al lupo dott.ssa Francesca Marzano Ginecologa

Domande correlate

Perdite dopo ablazione endometriale

avatar Ginecologia - Francesca Marzano Dott.ssa Francesca Marzano

I tempi descritti mi sembrano troppo lunghi. Consulti lo Specialista. Cordiali saluti dott.ssa Francesca Marzano Ginecologa Roma

Vedi tutta la risposta

Terapia ormonale sostitutiva dopo un intervento

avatar Ginecologia - Francesca Marzano Dott.ssa Francesca Marzano

Dipende dal tipo di intervento subito e dall’opportunità o meno di proseguirla. Deve confrontarsi con il suo specialista. Cordiali saluti dott.ssa Francesca Marzano Ginecologa Roma

Vedi tutta la risposta

Kirocomplex: a cosa serve?

avatar Ginecologia - Francesca Marzano Dott.ssa Francesca Marzano

E’ un “regolarizzatore” dell’ovaio. Certamente opportuno che si confronti con il collega che lo ha prescritto, per valutare i benefici ottenuti e L’ eventuale sospensione.Cordiali saluti...

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio