Infezione sessualmente trasmessa?

Salve. Sono un ragazzo di 23 anni. Dieci giorni fa ho avuto un rapporto anale occasionale (da passivo) senza preservativo. Circa due giorni dopo ho avuto problemi, poco sopportabili, all’ano: bruciore come se vi fossero delle ferite, prurito e perdite non eccessive ma ancora in corso. Inoltre, da tre giorni ho bruciore anche al pene quando inizio ad urinare. Oggi sono stato dal mio medico di famiglia, non gli ho detto del mio rapporto sessuale e mi ha prescritto la crema Fitostimolin e gli integratori Entelis. Per cui, adesso chiedo a lei, potrei avere qualche infezione sessualmente trasmissibile? Mi fermo alla cura datami dal mio medico? Cordiali saluti.

La risposta

avatar Medicina generale - Maurizio Hanke Dott. Maurizio Hanke

Può fermarsi alla cura del suo medico per una decina di giorni. Se poi le cose dovessero migliorare non occorre avanzare altre ipotesi che invece potrebbero supporsi se i sintomi persistessero o si aggravassero.

Domande correlate

Paura reazione allergica

avatar Medicina generale - Maurizio Hanke Dott. Maurizio Hanke

Non può trattarsi di una reazione allergica, le cause dei suoi sintomi sono di altra natura.

Vedi tutta la risposta

Fegato cure termali?

avatar Medicina generale - Maurizio Hanke Dott. Maurizio Hanke

Non so a quali cure termali si riferisce, ma se allude alle cure termali o di tipo balneoterapiche o aerosoliche non ci sono problemi; sulle cure termali idropiniche riterrei che ugualmente non ci...

Vedi tutta la risposta

Epistassi anziana diabetica

avatar Medicina generale - Maurizio Hanke Dott. Maurizio Hanke

Può darsi che siano entrambi questi fattori -la ipertensione arteriosa e l’uso dell’acido acetilsalicico (Cardioaspirin) – a entrare in gioco nel determinare le epistassi. Per...

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio