Inalazione 2,4-D (acido diclorofenossiacetico) e picloram

Buongiorno. Nel pomeriggio del 25 ottobre scorso intorno alle 18.00, ho trovato la sostanza incriminata e, essendo senza occhiali a portata di mano, scambiando per impregnante per legno, l'ho spennellata su di un pezzo di tavola da 30 x 50 cm, che sarebbe servito a mio figlio. Dopo circa un ora ho iniziato a sentire bruciore alle narici, labbra e occhi, sulla lingua ed inizio gola anche una fastidiosa irritazione con senso di nausea, astenia e pesantezza di testa. Ho fatto una doccia, ho provato a mangiare, ma pochissimo, ho preso una bustina di gaviscon, un po di miele per le mucose e sono andato a letto. La mattina dopo persisteva la nausea ed ho fatto 2 scariche di diarrea; a questo punto sono andato al pronto soccorso, ma mi vergognavo a dire che l'ho scambiato per impregnante e l'ho spennellato sulla tavola di legno, così ho detto che sono stato ad annusarlo per 3 o 4 minuti con la bocca aperta, (perché con il naso non respiro benissimo). Dopo aver consultato il centro antiveleni di Pavia, riferendo loro che ho solo annusato il Distan D, hanno fatto gli esami del sangue, che sono nella norma. Arrivato a casa, ho preso un gaviscon al pomeriggio ed uno alla sera, pastiglie di Lactéol, fatto un aerosol con Clenil e delle caramelle di Sanagol. Ho mangiato poco perché la nausea persiste ed il senso di irritazione e secchezza è sceso fino All"esofago. Il mio dubbio è che il Distan D continui ad attaccare l'organismo... Ci sono altri accertamenti che potrei fare? Può provocare altri danni nel tempo? Grazie mille

La risposta

avatar Medicina generale - Maurizio Hanke Dott. Maurizio Hanke

Non deve fare alcun accertamento.

Domande correlate

Alimenti conservati

avatar Medicina generale - Maurizio Hanke Dott. Maurizio Hanke

Non corre nessun rischio per un così breve arco di tempo trascorso dalla apertura della confezione.

Vedi tutta la risposta

Senso di pressione sotto la scapola risposta #1

avatar Medicina generale - Maurizio Hanke Dott. Maurizio Hanke

La presenza di polipi della parete colecistica è un elemento importante di cui tenere conto perchè possono simulare una condizione del tutto analoga a quella dovuta alla presenza di calcoli...

Vedi tutta la risposta

Fastidio pressione dietro la schiena sotto la scapola..

avatar Medicina generale - Maurizio Hanke Dott. Maurizio Hanke

Prima di tutto, non mi dice quanti anni ha; poi non mi dice se ha mai fatto una gastroscopia e una ecografia addome superiore. Il sintomo che mi descrive può essere causato da una varietà ampia...

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio