HIV e ferite con sangue

Salve, sono un ragazzo di 27 anni e ho avuto in data odierna un rapporto orale non protetto con un uomo. Premesso che sono anni che occasionalmente incontro quest' uomo per il medesimo rapporto, dove specifico che io sono colui che riceve il rapporto, oggi purtroppo mi ha generato lesione e ferite con perdita di sangue sul glande. Ora io non so se si frequenta con altra gente (a suo dire no) o se ha malattie (lui dice di essere sanissimo ma ovviamente io ho dubbi) ma vorrei capire qual è il rischio di contrarre malattie sessualmente trasmissibili qualsiasi esse siano e se c'è un rischio concreto di contrarre l HIV. Grazie

La risposta

avatar Sessuologia - Gabriele Traverso Dott. Gabriele Traverso

I rapporti, prudentemente, dovrebbero sempre essere protetti. I rischi sono possibili, ma sarebbe opportuno un controllo medico per verificare quali siano i problemi che Lei presenta.

Domande correlate

Disfunzione erettile

avatar Sessuologia - Gabriele Traverso Dott. Gabriele Traverso

La risposta è molto difficile, in quanto dipende dalle condizioni generali della persona e dal tipo di trattamento che è stato impostato. Non esiste risposta univoca e la disfunzione erettile...

Vedi tutta la risposta

Disfunzione erettile

avatar Sessuologia - Gabriele Traverso Dott. Gabriele Traverso

La risposta è molto difficile, in quanto dipende dalle condizioni generali della persona e dal tipo di trattamento che è stato impostato. Non esiste risposta univoca e la disfunzione erettile...

Vedi tutta la risposta

Psicologia maschile

avatar Sessuologia - Gabriele Traverso Dott. Gabriele Traverso

Se il figlio è solo Suo, bisogna pensare davvero ad una gelosia: che comunque è reciproca. E’ un tema che va affrontato perchè al di là dei vizi o meno, pare davvero una situazione di...

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio