Gli strumenti di alluminio per impastare l'amalgama della pasta per il pane ed i dolci sono tossici?

Ho acquistato da poco una impastatrice casalinga planetaria per il pane e la pasta ed altro. Gli strumenti come il gancio, la frusta di alluminio per impastare l'amalgama della pasta con lievito, sale, olio e farina ed uova per il pane ed i dolci sono tossici? l'alluminio è nocivo per gli alimenti anche a freddo?? Grazie e cordiali saluti

La risposta

avatar Nutrizione - Sara Gilardi Dott.ssa Sara Gilardi

Buongiorno, in effetti spesso non ci si pensa, ma l’alluminio, onnipresente nella nostra vita quotidiana, è uno dei metalli con riconosciuta potenziale pericolosità per la nostra salute, anche considerando la presenza diffusa in molti alimenti e in molti altri prodotti di consumo: interferisce infatti con diversi processi biologici (stress ossidativo cellulare, metabolismo del calcio, etc.) e può indurre effetti tossici in diversi organi e sistemi tra cui il tessuto nervoso che è il bersaglio più vulnerabile.Gli accessori  delle impastatitici vengono prodotti con alluminio anodizzato in cui uno strato protettivo di ossido di alluminio sigilla la superficie e impedisce il rilascio di molecole di alluminio negli alimenti cosa che lo rende particolarmente sicuro.E’ bene invece fare attenzione ad altre forme di rilascio di alluminio nel cibo quali le alte temperature, il contatto con cibi acidi ( succo di limone per esempio) e salati. Cordialità

Domande correlate

Son in sovrappeso di circa 24 kg

avatar Nutrizione - Sara Gilardi Dott.ssa Sara Gilardi

Buongiorno, la dieta in caso di cirrosi epatica dipende molto dallo stato di compromissione del fegato e deve considerare attentamente sia l’apporto proteico che di sodio. Le consiglio di...

Vedi tutta la risposta

Dieta senza verdure

avatar Nutrizione - Sara Gilardi Dott.ssa Sara Gilardi

Buongiorno, escludere dalla propria alimentazione la verdura in toto, vuol dire andare in carenza di vitamine-sali minerali e fibra: non esiste quindi una sana dieta dimagrante che la possa...

Vedi tutta la risposta

Pre-diabete.

avatar Nutrizione - Sara Gilardi Dott.ssa Sara Gilardi

Buongiorno, la quantità di frutta tra i 400 e i 500g giornalieri va bene, dipende sempre da come la si abbina, che tipo di frutta viene scelta, se la si mangia con la buccia… Per il...

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio