Gemiti femminili

Salve dottore io da sempre sono stata una ragazza silenziosa nel sesso cioè durante la penetrazione sono muta come un pesce. Premetto che raggiungo l orgasmo con il mio ragazzo e non sono una tipa vergognosa a letto. Ho avuto storie sentimentali con vari uomini in passato e alcuni di loro mi facevano pesare il fatto che durante il sesso sono silenziosa. Alcuni mi dicevano (perché non godi? Altri dicevano (a me piacciono le donne che ansimano) tralasciando per un attimo la questione sul fatto che nei film porno le donne urlano perché appunto sono solo dei film ma nella vita reale anche con il mio attuale fidanzato anche lui raccontandomi delle sue ex mi diceva che tutte ansiamavano e gemevano e addirittura a una di loro doveva mettere la mano sulla bocca per i gemiti che faceva, perché non riusciva a trattenersi. Io cmq essendo cmq donna e avendo anche io la vagina non riesco davvero a capire come mai altre donne emettono questi gemiti. Io stessa feci una prova anni fa con un ragazzo e mi sono messa a fare gemiti in modo volontario e forzato per vedere e sentire cosa si prova ma questa mia esperienza è stata deludente perché oltre che questi gemiti cmq non mi davano nessuna soddisfazione non mi davano nemmeno godimento in più. Quindi non riesco proprio a capire di cosa e perché queste donne gemono durante il sesso. Sarebbe banale dire che godono per il piacere ma anche io cmq provo piacere ma non mi fa gemere. Naturalmente io sto parlando di donne che gemono senza fingere, so che molte lo fanno anche per eccitare il proprio partner. Alcuni uomini mi hanno detto che questi gemiti sono involontari e che escono fuori Indipendentemente dalla volontà. ma se fosse vero allora a me perché non escono?

La risposta

avatar Psicologia Dott. Gabriele Traverso

Partiamo dalla considerazione che i geniti a comando non sono per nulla consigliati, anzi. Ogni donna ha il suo modo di esprimere il piacere. Piuttosto è curioso che lei abbini ai gemini i film porno. E’ vero che lì è molto, se non tutto, finto, ma la cosa accade anche tra persone che fanno sesso senza altri scopi che provare piacere. Questo mi porta a pensare che esista comunque ancora una inibizione a mostrare il proprio piacere: forse vergogna, forse pudore o magari niente di tutto questo. Visto che Lei non ha problemi nel piacere e nell’orgasmo, non csi faccia troppi problemi. Se però volesse provare, quando se la sentirà, ad essere meno controllata, può essere che lei stessa provi non solo un orgasmo, ma un orgasmo magari migliore.

Domande correlate

Finasteride Carefinast – controindicazioni

avatar Psicologia Dott. Gabriele Traverso

Immagino che la terapia Le sia stata prescritta da un medico competente. Questo perchè ci sono certamente effetti collaterali nell’uso del farmaco, e anche qualche tempo dopo aver interrotto...

Vedi tutta la risposta

Aumento quantità

avatar Psicologia Dott. Gabriele Traverso

Per avere una risposta clinicamente valida deve rivolgersi ad un andrologo di fiducia che Le possa indicare, nel caso, eventuali accertamenti da effettuare, ben prima di qualunque ipotesi...

Vedi tutta la risposta

Gemiti femminili risposta

avatar Psicologia Dott. Gabriele Traverso

Cari saluti.

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio