Galattorrea per farmaci

buonasera sono una ragazza di 21 anni e prendo amisulpride, escitalopram, tavor, effiprev (pillola anticoncezionale), e laroxil, oggi ho notate che schiacciando il seno ho delle perdite di latte e so che sono degli effetri collaterali, devo cambiare gli psicofarmaci o posso continuare a prenderli regolarmente?

La risposta

avatar Psichiatria - Federico Baranzini Dott. Federico Baranzini

Buongiornol’effetto che ha notato si chiama galattorrea ed è dovuto all’aumento di prolattina nel sangue. Un ormone che come dice il nome stesso stimola la ghiandola lattifera mammaria. Ciò spesso rappresenta (ma non sempre ne è l’unica spiegazione) un effetto collaterale da psicofarmaci. Tra quelli menzionati da lei quello più frequentemente incriminato è senz’altro AMISULPRIDE. La invito a consultarsi con il suo medico di base o con chi le ha prescritto tale cura in modo da capire se e come procedere con gli accertamenti del caso e con la cura stessa. Un cordiale saluto. Federico Baranzini psichiatra a milano.

Domande correlate

Riduzione lirica.. da 150mg al giorno…dopo 4 anni..come funziona decrescendo del farmaco?

avatar Psichiatria - Federico Baranzini Dott. Federico Baranzini

BuongiornoLYRICA contiene in principio attivo che si chiama pregabalin, una molecola usata come anticonvulsivo e stabilizzante dell’umore ma anche come ansiolitico attivo sui recettori del...

Vedi tutta la risposta

Come curare il distacco dalla realta

avatar Psichiatria - Federico Baranzini Dott. Federico Baranzini

Buongiornoquello a cui si riferisce probabilmente attiene alla sfera dei sintomi di derealizzazione e depersonalizzazione. Se questa sensazione di presenta solo in alcune situazioni potrebbe...

Vedi tutta la risposta

Relazione extra

avatar Psichiatria - Federico Baranzini Dott. Federico Baranzini

Buongiorno,la situazione che sta vivendo è molto diffusa e non di semplice interpretazione. Molto attiene alla sensibilità personale e soprattutto alle scelte di vita che ognuno è chiamato a...

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio