Esito rm mammaria

Gentili dottori ho eseguito qualche giorno fa una rm al seno ho 43 anni qualche mese fa ho subito una isterectomia radicale, gradirei un vostro riscontro: Corpus mammae a struttura fibro-ghiandolare.Minima l'impregnazione parenchimale di fondo. Mammella Dx: sporadici foci di enhancement a carico del corpus mammae, delle dimensioni massime comprese tra pochi mm e 5 mm, di significato aspecifico. Presenza di numerose cisti semplici,la maggiore delle quali, localizzata in sede supero-mediana,presenta dimensioni massime di 15 mm circa. Minute formazioni cistiche ad elevato contenuto proteico, la maggiore delle quali localizzata in sede pre-pettorale infero-mediana,presenta dimensioni massime di 10 mm circa. Mammella Sx: in sede periareolare equatoriale interna sn, a circa 10 mm dal CAC, si documenta formazione ovalare, iperintensa nelle immagini t2w, delle dimensioni massime di 6 mm, con curva Is/T di tipo III, di non sicura caratterizzazione (birads M4a fibroadenoma/linfonodo intramammario? altro?) meritevole di second look ecografico. Sporadici foci di enhancement a carico del restante corpus mammae,di significato aspecifico. Presenza di alcune formazioni cistiche, la maggiore delle quali localizzata in sede retroareolare profonda,presenta dimensioni massime di 12 mm e contenuto corpuscolato. Non tumefazioni linfonodali di significato patologico apprezzabili con la metodica nel cavo ascellare bilateralmente.Conclusioni: formazione nodulare periareolare equatoriale interna Sn Birads M4a meritevole di second look ecografico. Foci di enhancement a carico di entrambe le mammelle, di significato aspecifico;si consiglia rivalutazione ecografica e in caso di persistenza di dubbio diagnostico, correlazione cito/microistologica. La dottoressa che mi segue mi ha prenotato la biopsia, ma nel momento che sono andata ad eseguirla un'altra dottoressa facendo l'ecografia non ha ritenuto opportuno proseguire perché secondo lei trattasi di linfonodo intramammario. È il caso di cambiare struttura?Grazie anticipatamente per il gentile riscontro

La risposta

avatar Senologia - Adriana Bonifacino Dott.ssa Adriana Bonifacino

Gentile signora senza vedere le immagini è difficile poter dare un parere. Cmq se il medico non ha ritenuto di eseguire la biopsia o agoaspirato ritengo  che lo abbia fatto un coscienza e con una diagnosi più appropriata. Posso solo consigliarle di affidarsi a centri di senologia pubblici di quelli di eccellenza della sua regione. Nel caso può scarica la App Pianeta Seno per valutare se si è affidata ad un centro valutato dalla sua regione come eccellenza. 

Domande correlate

Situazione attuale di mia mamma, tumore ormonoresponsivo metastatico.

avatar Senologia - Adriana Bonifacino Dott.ssa Adriana Bonifacino

Mi rendo conto della sua preoccupazione, e la mamma è anche molto giovane. Abbiamo sempre nuove terapie, per fortuna la ricerca va avanti soprattutto grazie all’investimento delle aziende di...

Vedi tutta la risposta

Eco mammaria

avatar Senologia - Adriana Bonifacino Dott.ssa Adriana Bonifacino

referto non chiaro. Può trattarsidi una cisti sebacea infiammata a carico della cute? Chieda consiglio al medico di famiglia che può anche visitarla e rendersi conto. Per noi non è possibile...

Vedi tutta la risposta

Informazioni per rm senologia con e senza contrasto

avatar Senologia - Adriana Bonifacino Dott.ssa Adriana Bonifacino

Sarebbe interessante capire perché per unandilatazione dei dotti sia stata consigliata la risonanza. Le consiglio di affidarsi a centri di senologia pubblici della sua regione. Magari scarichi la...

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio