Ernia iatale

Buongiorno Dottore, sono una donna di 58 anni e mi è stata diagnosticata l’etnia iatale, nonché gastrite cronica. Per sopperire al continuo reflusso e dolori allo stomaco prendo a periodi alternati pantoprazolo e gastrotuss. Come smetto di assumerli ritornano i sintomi, e a volte anche durante l’assunzione. Vorrei sapere se ci sono dei prodotti nella Fitoterapia che possono aiutami e abolire l’uso di farmaci della quale non sono felice di assumere. ( sono monorene) grazie e distinti saluti . Monica Vitelli

La risposta

avatar Altro Starbene Risponde x

Gentile signora , se desidera trattare il problema del bruciore gastrico con un prodotto naturale , le consiglio di assumere dopo il pasto una goccia di olio essenziale di Anice stellato -biologico ( se non è scritto biologico sull’etichetta non lo acquisti ) applichi al mattino sul Plesso solare 3 gocce di olio essenziale di YLANG-YLANG di prima distillazione miscelato con Olio di Calendula ( questo trattamento permette di distendere le fasce dello stomaco che sono la prima causa di tensione e di bruciore ) le consiglio anche di seguire un corso di MINDFULLNES ( meditazione per la vita sana ) per il problema dell’ernia iatale deve continuare con le cure mediche , non ci sono trattamenti naturali che la risolvono. tanti auguri e buona vita per lei Rosa Granzotto 

Domande correlate

CURE EFFICACI PER LA FIBROMIALGIA

avatar Fisioterapia - Gabriele Pucciarelli Gabriele Pucciarelli

Gentile paziente, sfortunatamente no. La fibromialgia è una patologia le cui cause sono ancora oggi dibattute e poco chiare, così come i meccanismi di azione. Di conseguenza,...

Vedi tutta la risposta

Facendo un ecografia posso vedere se ho un ernia lombare?

avatar Fisioterapia - Gabriele Pucciarelli Gabriele Pucciarelli

Gentile paziente, per la diagnosi di ernia lombare i migliori strumenti sono la valutazione clinica (visita, valutazione dei segni e sintomi, test discriminativi) e, in caso di necessità,...

Vedi tutta la risposta

Cervicalgia con sintomi giri di testa fastidio al movimento del collo rx c3-c4-c5-c6-c7

avatar Fisioterapia - Gabriele Pucciarelli Gabriele Pucciarelli

Gentile paziente sì, i dolori alla cervicale e le vertigini, così come le cefalee, i formicolii agli arti, etc. possono essere sintomi di un problema alla cervicale. Consiglierei...

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio