Endometriosi

Buongiorno, ho una recente diagnosi di endometriosi, mi è stata consigliata una pillola progestinica per ridurre il dolore, nel mentre ho scoperto di avere una mutazione del Fattore II e quindi per poterla assumere devo fare un ulteriore terapia di supporto con eparina per 3/6 mesi e successivamente passare ad una terapia orale (sempre di supporto). Ho letto che in casi di endometriosi lieve/moderata alcune persone utilizzano gli ormoni bioidentici, vorrei capire se questi sono una valida alternativa? Ringrazio e saluto cordialmente Stefania

La risposta

avatar Ginecologia - Barbara Bonazzi Dott.ssa Barbara Bonazzi

Buongiorno la soluzione migliore e con meno rischi sarebbe di usare una terapia di solo progestinico con Dienogest. Quando la situazione si sarà stabilizzata potrai usare una pillola anticoncezionale di solo progestinico (Minipillola) in modo da evitare gli estrogeni che sono la componente a rischio trombotico.Non consiglio gli ormoni naturali perché sono troppo deboli per ottenere un effetto di quiescenza delle ovaie e comunque non potresti assumere estrogeni

Domande correlate

Flusso mestruale bloccato in assenza di gravidanza

avatar Ginecologia - Barbara Bonazzi Dott.ssa Barbara Bonazzi

La trasferta può avere peggiorato i ritardi

Vedi tutta la risposta

TERAPIA IN MENOPAUSA

avatar Ginecologia - Barbara Bonazzi Dott.ssa Barbara Bonazzi

Entrambe le terapie sono a base di estrogeni solo che nella seconda il ginecologo ha preferito accostare il progesterone naturale

Vedi tutta la risposta

Ho dei dolori ma non riesco a capirli

avatar Ginecologia - Barbara Bonazzi Dott.ssa Barbara Bonazzi

Queste domande mi lasciano sempre sbalordita perché è vero che voi avete molte ansie, e ci mancherebbe!ma talvolta sembra che ci consideriate dei maghi che possono fare diagnosi a...

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio