Enantone e contraccettivi

Buongiorno, sono in cura post rimozione di un cacro alla mammella e sto prendendo l'enantone 3,75 da un anno (non ho fatto chemio) e ho 43 anni. Prima del tumore avevo un ciclo regolare. La mia domanda è se sono regolare con le punture di enantone ogni 28 giorni devo comunque usare dei contraccettivi o posso farne a meno? Rischio gravidanze? Grazie

La risposta

avatar Ginecologia - Francesca Marzano Dott.ssa Francesca Marzano

L’enantone mette in “blocco funzionale” le ovaie, tuttavia non ha efficacia contraccettiva massima, ovvero non è considerato un sistema contraccettivo. Cordiali saluti dott.ssa Francesca Marzano Ginecologa Roma.

Domande correlate

Scariche di dissenteria e pillola

avatar Ginecologia - Francesca Marzano Dott.ssa Francesca Marzano

confermo quanto dice. Cordiali saluti dott.ssa Francesca Marzano Ginecologa Roma

Vedi tutta la risposta

Ritardo mestruale

avatar Ginecologia - Francesca Marzano Dott.ssa Francesca Marzano

Certamente può essere una gravidanza in fase iniziale. Esegua presto una betahcg plasmatica. Cordiali saluti dott.ssa Francesca Marzano Ginecologa Roma

Vedi tutta la risposta

CICLO E COVID

avatar Ginecologia - Francesca Marzano Dott.ssa Francesca Marzano

Non c’è correlazione. Cordiali saluti dott.ssa Francesca Marzano Ginecologa Roma

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio