Eiaculazione precoce

Vorrei sapere se una persona che soffre di eiaculazione precoce dovrebbe venire sempre velocemente, nel mio caso ci sono volte in cui vengo prima di quanto vorrei, ma altre ad esempio quando la ragazza sta sopra che vengo dopo 20 minuti. Secondo lei è un fatto psicologico?

La risposta

avatar Psicologia Dott. Gabriele Traverso

Bisogna distinguere tra criteri clinici e condizione di soddisfazione di ogni persona. Clinicamente, la presenza saltuaria di eiaculazione precoce non è detto che sia un disturbo clinico persistente ma una condizione situazionale, cioè legata a specifici comportamenti che evidentemente aumentano troppo la stimolazione sessuale e quindi l’eiaculazione. Sulla base di quanto Lei dice, non ci sono evidenti problemi psicologici, occorre invece modificare le abitudini sessuali per fare in modo che l’erezione duri il tempo sufficiente. Se proprio vuole conoscere eventuali cause più profonde può rivolgersi ad una consulenza sessuale.

Domande correlate

PROBLEMI EREZIONE

avatar Psicologia Dott. Gabriele Traverso

Di sicuro, le difficoltà di cui ha parlato, con i conseguenti stress, nonchè il lungo periodo di lockdown stanno creando, e non solo a Lei, tantissimi difficoltà nella vita e non solo in quella...

Vedi tutta la risposta

Disfunzione erettile

avatar Psicologia Dott. Gabriele Traverso

Già risposto in altro post

Vedi tutta la risposta

Disfunzione erettile

avatar Psicologia Dott. Gabriele Traverso

Da quello che descrive, si tratta di una forma di impotenza che però non può essere diagnosticata in modo approfondito a distanza. Parto dalla prima considerazione, e cioè che accertamenti...

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio