L’ansia può dare problemi gastrointestinali?

Buonasera dottore, le volevo chiedere una consulto circa un mio "problema". Ho passato un periodo veramente negativo,dovuto ad una forte ansia, che mia ha portato, molte volte, ad avere problemi gastrointestinali come colite e gastrite. Ad oggi, dopo essermi tranquillizzato, mi è rimasta una forte ansia per i miei "problemi". Evacuo circa ogni giorni con feci caprine (mai diarrea), seguo una dieta sana, con pochi dolciumi e cose cattive. Durante il giorno non ho flatulenza eccessiva, direi nel normale, tra le 6 e le 10. Non ho alcuni dolori addominali, e non ho problemi di stomaco, come magari bruciore o cattive digestioni. Alla base di queste informazioni, è possibile elimare il pensiero di cattive malattie o di intolleranze? Grazie mille dottore, purtroppo sono troppo apprensivo probabilmente per il nulla..

La risposta

avatar Medicina generale - Maurizio Hanke Dott. Maurizio Hanke

Non posso darle consigli per eliminare “cattivi pensieri” che dipendono dal suo stato ansioso che è all’origine dei disturbi che avverte. Consulti uno psichiatra che potrà sicuramente aiutarla (e comunque le feci caprine devono essere in qualche modo capite e eliminate, ma qui serve un gastroenterologo).

Domande correlate

Pancia indolenzita? Probabile tumore?

avatar Medicina generale - Maurizio Hanke Dott. Maurizio Hanke

Dovrebbe sentire il suo medico curante se condivide l’idea di prescriverle una gastroscopia.

Vedi tutta la risposta

Pancia indolenzita? Probabile tumore?

avatar Medicina generale - Maurizio Hanke Dott. Maurizio Hanke

Le eruttazioni potrebbero essere un sintomo di dispepsia, cioè di una fase digestiva che trova nello stomaco un ostacolo al suo normale svolgimento. 

Vedi tutta la risposta

Pancia indolenzita?

avatar Medicina generale - Maurizio Hanke Dott. Maurizio Hanke

Le ho già risposto. Aggiungo solo che dovrebbe tentare di regolare meglio la sua alimentazione.

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio