Dottoressa Lertola, chiarimenti menu

Gentile Redazione di Starbene, nel mese di Novembre, ho inviato la mia domanda ed è stata creata la richiesta #719714 , non ho ricevuto risposta e così provo ad inviarla ancora, Grazie per l'attenzione. Arrivederci. Ecco la mia domanda: Gentile dottoressa Carla Lertola, Nel menu Novembre 2019, lunedì per cena viene indicato: 50 grammi di pasta e fagioli, scarola in padella e 50 grammi di pane bianco, ma è una dose extra di carboidrati oppure è un refuso? Colgo l’occasione per chiederLe se nel menu settimanale, anche se come secondo piatto non vi è il formaggio, 2 o 3 volte a settimana, si può aggiungere per l'appunto sul primo piatto un cucchiaino di parmigiano grattugiato che sono circa 10 grammi, tanto per dare "una marcia in più" alla pietanza! Sono anni che leggo questi utilissimi schemi di sana alimentazione, ma ho notato che non consigliate mai la "spolverizzata" di parmigiano grattugiato e quindi ci terrei tanto ad avere un suo parere. Grazie di cuore. Cordiali saluti, Elisa.

La risposta

avatar Dietologia - Carla Lertola Dott.ssa Carla Lertola

Cara lettrice, si tratta sicuramente un refuso. Il quantitativo corretto di farinacei è di 70g in totale, a cui vanno poi aggiunte le corrispettive porzioni di legumi e di verdura. Può dunque scegliere se consumare la quota solo sottoforma di pasta, solo di pane o di suddividerla tra pasta e pane. La ringrazio, inoltre per aver parlato della “spolveratina” di formaggio grattugiato, è effettivamente un ottimo suggerimento. Il cucchiaino di parmigiano o di pecorino può essere utilizzato senza alcun problema. Un caro saluto.

Domande correlate

Metabolismo

avatar Dietologia - Carla Lertola Dott.ssa Carla Lertola

Cara lettrice/caro lettore, le consiglio di rivolgersi ad un medico specialista in scienza dell’alimentazione o ad un servizio di dietetica di un ospedale della sua zona. In questo modo, dopo...

Vedi tutta la risposta

Dimagrire in menopausa

avatar Dietologia - Carla Lertola Dott.ssa Carla Lertola

Cara lettrice, le consiglio di rivolgersi ad un medico specialista in scienza dell’alimentazione o ad un servizio di dietetica di un ospedale della sua zona. In questo modo, dopo...

Vedi tutta la risposta

Digiuno a intermittenza

avatar Dietologia - Carla Lertola Dott.ssa Carla Lertola

Cara lettrice, il digiuno può avere delle limitate indicazioni e più importanti controindicazioni. Il consiglio è dunque quello di rivolgersi ad un medico specialista in scienza...

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio