Dott.ssa Vinciguerra tradita – chiarimento

Gentile dottoress, le scrivo ancora una volta. Sono quella tradita dal compagno. L'ho affrontato e lui subito ha cercato di negare e quasi di ribaltare le cose su di me, impicciona e gelosa per niente, che non dovevo spiarlo. Messo alle strette mi ha chiesto scusa, mi ha detto che era la prima volta da quando stiamo insieme. che lui ha sentito il bisogno di sentirsi ancora cacciatore, che gli piace la conquista, che nelle storie che ha avuto prima lo faceva più spesso, che devo capirlo, che devo fidarmi di lui, la storia importante sono io e non mi vuole perdere. Purtroppo non si è sentito di dirmi che non lo farà più. E' dura da ingoiare, stavo per lasciarlo e gliel'ho detto, ma sono tornata indietro. Lui, dopo due giorni in cui mi ha tenuto a distanza, adesso è affettuoso come prima anche se non abbiamo ancora fatto l'amore (mi ha detto che io sono sempre assillante sul volerlo fare, che a lui sembra un obbligo, in effetti sono spesso io a chiederlo). Sono ferita ma vorrei riuscire ad accettare la situazione. Lo amo ancora.

La risposta

avatar Psicologia Dott.ssa Paola Vinciguerra

Le ho già risposto si rivolga ad uno psicoterapeuta abilitato all’uso dell’ 

Domande correlate

Tremore testa e mani

avatar Psicologia Dott.ssa Paola Vinciguerra

Carissima l’ansia io provocare svariati sintomi ed anche malattie essere ipocoindriaci significa che viviamo in una costante attesa di un evento negativo che ci colpirà che scatta appena il...

Vedi tutta la risposta

Non riesco ad avere rapporti con il mio ragazzo. Quali possono essere i rimedi?

avatar Psicologia Dott.ssa Paola Vinciguerra

Da quello che lei racconta sembra che la paura di un suo tradimento abbia bloccato la sua capacità di lasciarsi andaree chiaro che se una situazione così banale mette in atto una difesa così...

Vedi tutta la risposta

Lutto per la perdita della micia

avatar Psicologia Dott. Gabriele Traverso

Ormai è assodato che perdere un animale al quale si è particolarmente legati sia un lutto simile alla perdita di un essere umano. Non bisogna quindi sottovalutare la questione. Non possiamo...

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio