Doppio farmaco effetti collaterali

Sono a chiedere: un paziente che abbia riportato danni di grado 3 (epatite) in trattamento con nivolumab più ipilimumab per tumore polmonare IV stadio , per cui la terapia si è interrotta per assumere cortisone, in caso di ripresa delle cure avra’ nuovamente danni al fegato? Grazie

La risposta

avatar Medicina Generale Dott. Maurizio Hanke

Non credo che potrà essere ripresa quella terapia.

Domande correlate

Noduli polmonari e broncoscopia

avatar Medicina Generale Dott. Maurizio Hanke

Lei ha avuto una polmonite e quindi spero che abbia intrapreso, a suo tempo, una efficace terapia. Probabilmente ha ancora una strascico sintomatologico del primo episodio che potrebbe necessitare...

Vedi tutta la risposta

Fiato corto, affanno, stanchezza

avatar Medicina Generale Dott. Maurizio Hanke

Dovrebbe approfondire il problema pneumologico effettuando una spirometria e sottoponendosi ad una visita pneumologica. L’episodio attuale (voce rauca, tonsillite, ipertrofia linfonodale del...

Vedi tutta la risposta

CAMBIAMENTO CAPELLI

avatar Medicina Generale Dott. Maurizio Hanke

Principalmente dovrebbe fare indagini sul suo assetto ormonale (asse ipotalamo-ipofisario, tiroide, surrene) e poi su quello metabolico.

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio