Dolori intercostali

Egregi dottori mi chiamo Giulia ho 23 anni e ho fatto sempre degli allenamenti in casa. Vi contatto perché dalla fine dell'estate scorsa ho iniziato ad avere dei dolori che ancora oggi dopo tanti mesi non mi hanno lasciata. È iniziato tutto dalla fine di agosto da un rigonfiamento del bacino vicino alla colonna vertebrale e qui sono iniziati i dolori alle spalle e alla schiena. Successivamente dopo aver acquistato un reggiseno troppo stretto Ho iniziato ad avvertire dei dolori sotto al seno sinistro ma poi ho iniziato e continuo ad avere dolori sotto il seno al torace alle spalle e al lato destro e sinistro con dei pizzichi fitte e sensi di calore con delle vertigini. Nel mese di ottobre mi sono recata ben 4 volte al pronto soccorso perché spaventata da una forte fitta al petto con calore che si irradiavano fino al collo accompagnati da delle vertigini e fortunatamente l'elettrocardiogramma è sempre stato nella norma. Dall ecografia che ho fatto al seno ho scoperto di avere delle bollicine di acqua. cosa posso fare ? È normale che questi dolori non mi abbiano lasciata? Ultimamente ho scoperto attraverso una gastroscopia di avere un ernia jatale da scivolamento è possibile che i dolori al petto siano causati da questo fattore? o dalle bollicine di acqua?Vi ringrazio e spero che qualcuno possa rispondermi. Cordiali e distinti saluti

La risposta

avatar Medicina Generale Dott. Maurizio Hanke

L’ernia iatale può dare dolori irradiati al petto che più di una volta, nella mia esperienza, hanno simulato una attacco cardiaco.   I dolori al bacino e al torace sono a mio parere di origine vertebrale e dovrebbe sentire un ortopedico per vedere se la sua colonna vertebrale avesse qualche problema.

Domande correlate

Perdita di pelle glande e asta

avatar Medicina Generale Dott. Maurizio Hanke

Non credo proprio che ci sia un collegamento eziologico tra la terapia antibiotica e i sintomi che riferisce. Se ci fosse una reazione allergica al farmaco i sintomi sarebbero molto più...

Vedi tutta la risposta

Dopo quanto fa effetto azitromicina?

avatar Medicina Generale Dott. Maurizio Hanke

I benefici non sono la riduzione immediata del dolore e della infiammazione che necessita di alcuni giorni dopo la estrazione. Gli antibiotici agiscono diversamente e il loro effetto è più...

Vedi tutta la risposta

Mal di testa continuo

avatar Medicina Generale Dott. Maurizio Hanke

Si tratta di una cefalea che va indagata con alcune analisi. Ne parli al suo medico curante.

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio