Doloretti polpaccio

Salve dottore! Mi capita di sentire da un mesetto e mezzo dei dolori di pochi secondi al polpaccio di intensità lieve/media. Si spostano da un punto all’altro. Non li definirei crampi perché non sono continui e non mi bloccano l’arto, riuscendo a camminare anche per ore e ore senza problemi. È iniziato tutto dopo un lungo viaggio in macchina. Ho cominciato a sentire il polpaccio destro più contratto, più in tensione, in maniera non continua. Poi la tensione è passata ma ho cominciato a sentire doloretti qui e là, soprattutto al polpaccio destro, tante volte nello stesso punto. Ho ripreso anche con lo yoga dopo una pausa, per un paio di volte a settimana. Ho 35 anni. Noto che facendo un po’ di stretching tutto migliora, come anche applicando dell’arnica. Inizialmente il dottore riteneva opportuno fare un Doppler, con la tensione, ora invece parla di problema posturale, (ho i piedi piatti). Ho preso magnesio e potassio senza però miglioramento. I sintomi sono molto lievi quindi tendo a pensare ad una contrattura, ma volevo chiedere il suo parere. Non c’è gonfiore nè altro, solo doloretti non continui di un secondo, ogni tanto è solo se cammino, o mi muovo in qualche modo. Alle volte posso non sentirli anche per 3/4 della giornata, ma non vengono necessariamente la sera. Grazie infinite

La risposta

avatar Medicina generale - Maurizio Hanke Dott. Maurizio Hanke

Gli integratori sono inutili.

Domande correlate

Medico di familia

avatar Medicina generale - Maurizio Hanke Dott. Maurizio Hanke

Purtroppo devo riconoscere che sono frequenti compoprtamenti di questo genere.

Vedi tutta la risposta

Come fare un discorso breve, pratico e incisivo a mia figlia di 16 anni sul perche' non deve be...

avatar Medicina generale - Maurizio Hanke Dott. Maurizio Hanke

E’ un tema molto difficile da affrontare per la comunicazione tra genitori e figli. Si rischia di ottenere l’effetto opposto a quello desiderato specialmente se si accentuasse un...

Vedi tutta la risposta

Informazione

avatar Medicina generale - Maurizio Hanke Dott. Maurizio Hanke

Può assumere contestualmente il Nebivololo con il Furosemide (Lasix). La Vortioxetina (Brintellix)è corretto assumerla a stomaco vuoto e le consiglierei di effettuare una pausa tra la assunzione...

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio