Dolore testicolo sinistro e cosci

Buonasera dottore, da alcuni giorni sto avendo un bruciore al testicolo sinisro, ma ho l'impressione che venga dall'interno coscia. Ho da aggiungere che autopalpandomi non sento dolori o tocco masse strane. Non ho bruciore durante la minzione nè durante l'eiaculazione. Ho solo fatto caso che ultimamente sto uriando più spesso e a volte ho una fuori uscita di liquido bianco, che penso sia sperma. Ora, so che siamo divisi da un pc e pertanto è difficile fare diagnosi, ma secondo lei cosa potrebbe essere? È possibile che il dolore non provenga dal testicolo ma dalla coscia? Grazie e buon lavoro

La risposta

avatar Medicina generale - Maurizio Hanke Dott. Maurizio Hanke

Il bruciore, come lo definisce lei, al testicolo può derivare da una neuropatia periferica (conseguenza di una discopatia lombare) oppure da un piccolo calcolo ureterale che però, in questo caso, darebbe dolore irradiato alla schiena. La emissione di sperma al di fuori dell’atto sessuale è un problema che dovrebbe essere valutato meglio da un urologo.

Domande correlate

Cervicale?

avatar Medicina generale - Maurizio Hanke Dott. Maurizio Hanke

Può trattarsi di una cervicalgia irradiata alla regione occipitale e parietale destra. Forse sollecitata da movimenti o posture assunte negli ultimi giorni.

Vedi tutta la risposta

Tosse da mal di gola

avatar Medicina generale - Maurizio Hanke Dott. Maurizio Hanke

Qualche aerosol e uno sciroppo calmante della tosse. 

Vedi tutta la risposta

Problemi di stomaco

avatar Medicina generale - Maurizio Hanke Dott. Maurizio Hanke

Sui fermenti lattici ho qualche dubbio. Suggerirei di utilizzare il Magaldrato in bustine o sospensione orale pronta.

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio