Dolore al seno

Salve, sono una ragazza di 21 anni, da quasi 2 mesi sto avendo dolori vari principalmente dovuti ad un'ansia forte perche mio padre ha avuto un infarto ed ho iniziato ad avvertire dei dolori nella parte toracica e sono andata al pronto soccorso e mi hanno fatto l ettrocardiogramma ma tutto regolare era solo ansia mi ha detto il medico. Poi la situazione è andata avanti convinta che fosse il cuore, sono andata da un cardiologo specialista e non mi ha trovato nulla.. Poi ho pensato che se non fosse il cuore il problema ed il dolore, allora il dolore provenisse dal seno, tipo fitte e le sento anche al braccio, poi sono andata dal mio medico e mi sono fatta palpare il seno e mi ha detto che il seno sinistro era più duro rispetto a quello destro, ma per via degli ormoni era normale, ma per tranquillizzarmi mi ha assegnato di fare una ecografia al seno..adesso ho prenotato la visita dal senologo ma ho paura!!!

La risposta

avatar Senologia - Adriana Bonifacino Dott.ssa Adriana Bonifacino

Credo che so debba solo tranquillizzare soprattutto se il papà sta bene.mettere ordine negli stili di vita a maggior ragione della familiarità cardiovascolare. 8ntendo alcol, fumo, peso, alimentazione, attività fisica e ancje ormoni. Auguri. Eventualmente  sostegno psicologico 

Domande correlate

Quando è il caso di intervenire con i fattori di crescita con Globuli Bianchi in caduta libera?

avatar Senologia - Adriana Bonifacino Dott.ssa Adriana Bonifacino

Gentile signora mi fa piacere che la sua mamma sia in remissione, ma non è possibile utilizzare questo contenitore/blog per seguire una paziente in terapia. Il suo riferimento sono gli oncologi...

Vedi tutta la risposta

Cancro seno e pillola

avatar Senologia - Adriana Bonifacino Dott.ssa Adriana Bonifacino

Gentile signora potrà ben capire che non è possibile dare consigli di questo tipo senza conoscerla, senza avere visione dei suoi esami, ecc. Pertanto si affidi al suo ginecologo. Ma indubbiamente...

Vedi tutta la risposta

Seno

avatar Senologia - Adriana Bonifacino Dott.ssa Adriana Bonifacino

A 35 anni dovrebbe avere un riferimento ginecologico che le possa dare le spiegazioni ormonali di quanto avverte. E la visita senologica ed ecografia meglio effettuarle ogni anno e presso un centro...

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio