Dolore al petto lato destro

Buonasera dottore, dopo mesi... Rieccoci di nuovo, stesso dolore, stesso lato del petto, stesso punto stessa intensità, oggi verso metà mattina è iniziato il dolore al lato destro del petto, un dolore che è andato e venuto per tutta la giornata con picchi dove il dolore era davvero lancinante come una pugnalata, più respiravo più il dolore aumentava, quindi inspirando il dolore aumenta, a volte il dolore si ferma ma appena comincio a inspirare profodamente lo sento, Ho 19 anni, conduco uno stile di vita Sano forse sono un pó sedentario e non è la prima volta di questi dolori al petto allo stesso modo e intensità. Cosa mi consiglia da fare? È veramente insopportabile e sono preoccupato. A volte posso capire che il dolore era causato dall'ansia ma non mi sembra che in questi giorni io sia ansioso, non so.

La risposta

avatar Medicina generale - Maurizio Hanke Dott. Maurizio Hanke

E’ un dolore di probabile origine neuropatica e non escludo che possa nascere dal rachide cervico-dorsale. Dovrebbe sentire un ortopedico per approfondire questa possibile origine.

Domande correlate

Problemi intestinali e di nausea

avatar Medicina generale - Maurizio Hanke Dott. Maurizio Hanke

L’ipotesi di uno stato ansioso è la più credibile.

Vedi tutta la risposta

Chiarimento

avatar Medicina generale - Maurizio Hanke Dott. Maurizio Hanke

Non credo proprio che guarirà da sola. Si può prendere in considerazione la ipotesi di asportarla, ma dovrebbe sentire un ortopedico.

Vedi tutta la risposta

Attacchi di panico e bilirubina alta

avatar Medicina generale - Maurizio Hanke Dott. Maurizio Hanke

Soffre di uno stato ansioso. Dovrebbe assumere un ansiolitico. Senta il suo medico.

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio