Dolore al glande

salve, 18 anni qualche 2 anni a ho scoperto di avere dei problemi al glande, mi faceva dolore appena io toccavo, così mi sono operato per risolverla ma nulla da fare, hanno lavorato sul prepuzio perché non permetteva al pene di chiudersi tutto. Io quando mi masturbo non lo tocco proprio il glande, proprio perché mi fa male così eiaculo senza problemi. ma appena mi tocca la mia ragazza, non sapendo di questo problema, dopo ore e ore di preliminari ( masturbazione ), non riesco a venire, sarà proprio perché mi fa male il glande e automaticamente non riesco a raggiungere l'eiaculazione? p.s si come può aver capito dottore sono il ragazzo di ieri (dei preliminari repiprochi) e volevo ringraziarla per la risposta data e che magari mi darà anche in questa per alleviare tutti i miei dubbi. Le volevo chiedere inoltre se mi conviene farmi una visita..? la ringrazio di nuovo per la sua disponibilità e buona pasqua

La risposta

avatar Psicologia Dott. Gabriele Traverso

Il dolore inibisce il piacere e questa è una regola generale. Di conseguenza occorre una attenta valutazione clinica e una visita medica è quello che ci vuole per risolvere definitivamente il problema. Auguri !!!

Domande correlate

PROBLEMI EREZIONE

avatar Psicologia Dott. Gabriele Traverso

Di sicuro, le difficoltà di cui ha parlato, con i conseguenti stress, nonchè il lungo periodo di lockdown stanno creando, e non solo a Lei, tantissimi difficoltà nella vita e non solo in quella...

Vedi tutta la risposta

Disfunzione erettile

avatar Psicologia Dott. Gabriele Traverso

Già risposto in altro post

Vedi tutta la risposta

Disfunzione erettile

avatar Psicologia Dott. Gabriele Traverso

Da quello che descrive, si tratta di una forma di impotenza che però non può essere diagnosticata in modo approfondito a distanza. Parto dalla prima considerazione, e cioè che accertamenti...

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio