Dolore al centro del petto,dispnea

convivo da 5 mesi con odioae fitte muscolari petto e schiena salve,premetto di trovarmi in un periodo di forte stress,da un paio di mesi sto soffrendo di dolori sotto alle costole e toracici molto fastidìosi che a volte mi bloccan anche parte alta della schiena tra collo e corrispondenza della spina dorsale sento una pressione come bussare che dura per alcuni minuti,le fitte nello sterno e al torace invece sono improvvise che mi bloccano il respiro (per intenderci affanno e fiato e sbadiglio incompleto,difficolta a parlare),mi impediscono di vivere bene..devo alzarmi spesso e cercare di sbliccare il fastisio e la costipazione,a volte sento i muscoli addormentati e cedere lo stomaco,altre volte le fitte sono come aria che si sposta e si ferma sotti il cuore.come devo fare? ho provato antinfiammatori,tipo oki o moment e nussen beneficio.ho provato con il magnesio e il potassio e aiutano ma poco (1oretta)e i dolori non vanno via.il farmacista mi ha dato x l ansia melatonina e valeriana in soluzione idroalcolica ma i dolori non sono spariti anche se mi calma mentalmente,alla fine sono stato dal medico curante che hs rilevato pressione( 120),pulsazioni cardiache a 92al min e saturazione ossigeno nel sangue piuttosto bassa,come diagnosi ha ipotizzaro anemia e mi ha prescritto il ferro ma la cura mi ha portato peggioramenti soprattutto nausea e diarrea e ho sospeso.Volevo sapere che cosa potrebbe essere,ha mai visto qualcuno come me?perche dura tanto,xche non trovo una cura?xche il medico non mi prescrive una radiografia o ecografia toracica.non vorrei avere qualcosa di rotto..anche se non so come ho fatto,il dolore mi sta sfinendo mentsmente e fisicamente.a volte e" cosi forte che tremo ,sono preoccupatissimo.finiro al manicomio..o la faro finita

La risposta

avatar Medicina generale - Maurizio Hanke Dott. Maurizio Hanke

Se lei pensa veramente di avere una frattura costale anche se non sa spiegarsi come possa essere avvenuta non avendo memoria di traumi che avrebbero potuto causarla, dovrebbe per prima cosa effettuare una radiografia dell’emitorace ove avverte i sintomi. Se invece questa ipotesi non fosse possibile credo che dovrebbe sentire uno specialista psichiatra che intervenga sullo stato di ansia in maniera decisa. 

Domande correlate

Tumore ai polmoni?

avatar Medicina generale - Maurizio Hanke Dott. Maurizio Hanke

Quelli n on sono i sintomi di un tumore che poi non si manifestano all’improvviso. Sicuramente la sigaretta più “forte” del solito può aver determinato questo problema.

Vedi tutta la risposta

Pillola contraccettiva e dissenteria

avatar Medicina generale - Maurizio Hanke Dott. Maurizio Hanke

Ormai può tornare alle sue normali abitudini.

Vedi tutta la risposta

Eco color doppler e diagnosi di insufficienza venosa

avatar Medicina generale - Maurizio Hanke Dott. Maurizio Hanke

Significa che non c’è nè una tromboflebite superficiale nè una profonda e le immagini della varicosità al terzo medio distale della coscia depongono per un quadro tipico della...

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio