Dolore addome lato destro

Buona sera, ho 37 anni e avrei una domanda. È da tempo che ho un fastidio sul lato destro dell'addome. Premetto che ho avuto dei dolori al rene sinistro. Facendo un'ecografia si notava il rene gonfio e avevo anche bruciore minzionando. Ho fatto una cura di Bactrim e ho fatto un'ecografia completa all'addome. Il risultato dell'ecografia: tutti gli organi nella norma. Sia nel rene destro che sinistro (di piú) dei cristalli. Il fastidio all'addome ogni tanto si sposta da destra a sinistra. Ho fatto un esame delle feci. Negativi ai batteri, ma assenza di flora batterica. Il mio medico di base mi prescrive il dicoflor 60 e mi manda dal gastroenterologo che mi fa la visita e l'esito è per quanto riguarda assenza di flora batterica perché ho fatto la cura di Bactrim e esito della visita: spiccata aerofagia. In quanto tempo riesco ad eliminare l'aria? È il caso di approfondire e fare altre visite visto che ho ancora dolori sia alla schiena che all'addome (visita dal gastroenterologo appena fatta). Questa situazione mi ha reso molto ansiosa, tanto da crearmi molti disagi, attacchi di panico, dolori ovunque, agitazione e evacuazione frequenti. Mi sembra di dare di matto. Grazie Maria

La risposta

avatar Medicina generale - Maurizio Hanke Dott. Maurizio Hanke

La “spiccata aerofagia” che poi sarebbe meglio definirla meteorismo intestinale, è un fenomeno che si accompagna a disturbi della digestione con processi fermentativi innescati anche dal tipo di cibo che si usa e, talvolta, anche dalla presenza di diverticoli del colon che accentuano il fenomeno. Credo che il gastroenterologo, al persistere dei sintomi, non esiterà a consigliarle di fare una colonscopia con la quale potrà escludere patologie organiche del tubo digerente.

Domande correlate

Rutti eccessivi

avatar Medicina generale - Maurizio Hanke Dott. Maurizio Hanke

Le frequenti eruttazioni nella fase digestiva denunciano una dispepsia che può essere causata da problemi gastroduodenali (gastriti, gastroduodeniti etc) o/che può essere di origine biliare ed...

Vedi tutta la risposta

Insonnia

avatar Medicina generale - Maurizio Hanke Dott. Maurizio Hanke

Proverei con un sonnifero come il Triazolam (Halcion) anche se è un farmaco che rientra nella famiglia delle benzodiazepine. Al di fuori di questo e di altri farmaci consimili, i rimedi che sono...

Vedi tutta la risposta

Flomax e aspirina sono associabili ? Dopo quanto aver assunto aspirina posso prendere flomax?

avatar Medicina generale - Maurizio Hanke Dott. Maurizio Hanke

Sono farmaci che possono essere associati anche se va eseguita una protezione gastrica con farmaci adeguati, per evitare complicanze dovute al danno che essi possono provocare alla mucosa...

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio