Digiuno intermittente e psicofarmaci

Vorrei sapere quale alimenti introdurre in un digiuno intermittente, e se si può fare assumendo psicofarmaci.

La risposta

avatar Nutrizione - Sara Gilardi Dott.ssa Sara Gilardi

Buongiorno, è bene farsi seguire da uno specialista quando si decide di intraprendere un regime alimentare particolare come è il digiuno intermittente, soprattutto se si è in terapia farmacologica, per evitare di incorrere in problematiche più serie. Le consiglio di cercare un/una collega esperto di questo tipo di protocollo e affidarsi a lui/leiCordialità

Domande correlate

Sushi

avatar Nutrizione - Sara Gilardi Dott.ssa Sara Gilardi

Buonasera, mangiare al ristorante giapponese non incide particolarmente né sulla massa grassa né sulla cellulite. ovviamente dipende tutto dalle quantità (meglio non eccedere con uramaki,...

Vedi tutta la risposta

Alimentazione per ipotiroidismo

avatar Nutrizione - Sara Gilardi Dott.ssa Sara Gilardi

Buongiorno, purtroppo non esiste una vera e propria dieta per chi soffre di sclerosi multipla; è vero però che un’alimentazione corretta può aiutare a mantenere delle migliori condizioni...

Vedi tutta la risposta

Abbinamento tra vitamine

avatar Nutrizione - Sara Gilardi Dott.ssa Sara Gilardi

Buongiorno, premettendo che è sempre meglio assumere le vitamine direttamente dagli alimenti, in caso di carenza, si può ricorrere alla supplementazione. Delle vitamine segnate, l’unica che...

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio