Difficoltà nella vita sessuale

Buongiorno, sono un ragazzo di 20 anni e sono fidanzato da 2 anni. Nell'ultimo mese/due mesi sto costantemente sperimentando delle difficoltà nel far venire e mantenere l'erezione durante i rapporti e pur quando mi viene l'erezione appena inizia la penetrazione subito eiaculo, problemi che prima di questo periodo non ho mai avuto. Nell'ultimo periodo mi sono anche accorto di non avere o avere poco erezioni mattutine (appena svegliato) e anche durante pratiche di autoerotismo non ottengo l'erezione che avevo fino a qualche mese fa. Io tendo a soffrire d'ansia e a sentire molto le pressioni e quest'ultimo periodo per me è stato difficile per via soprattutto degli esami universitari. Le sarei molto grato se potesse darmi un suo parere perché non so se possa essere un problema psicologico o qualcosa di più profondo... E ho paura di entrare in un tunnel pericoloso proprio perché non riesco a gestire bene (in tutti gli ambiti) l'ansia e perché non mi sento a mio agio (anche con la mia fidanzata) nell'avere problemi di questo tipo alla mia età...

La risposta

avatar Psicologia Dott. Gabriele Traverso

Credo che Lei abbia interpretato bene l’origine dei problemi. Non ci sono difficoltà nella sfera sessuale, ci sono però nella sfera dell’ansia, che certamente non riguardano solo la vita sessuale. Lasci da parte la questione sessuale (che secondo me non esiste) e si rivolga ad uno psicologo esperto che possa diagnosticare e trattare la dimensione molto significativa di ansia che lei presenta (e che traspare anche dal contenuto della Sua domanda).

Domande correlate

Rapporto con rischio ?

avatar Psicologia Dott. Gabriele Traverso

Credo che Lei si renda conto che è impossibile analizzare ogni piccolo dettaglio. Rimanga con la regola generale che occorrono le massime precauzioni ma che è impossibile garantire...

Vedi tutta la risposta

Rapporto senza rischio di malattie

avatar Psicologia Dott. Gabriele Traverso

Gentile amico, stiamo girando sempre intorno allo stesso problema. Precauzioni si, assolutamente; ma la certezza assoluta non ci sarà mai!!!

Vedi tutta la risposta

Rapporto senza alcun rischio di malattie

avatar Psicologia Dott. Gabriele Traverso

Gentilissimo. Qualunque contatto presuppone la trasmissione di germi e batteri, ma non è detto che diventino vere e proprie infezioni. L’unico modo per essere sufficientemente sicuri è...

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio