Desquamazione glande

Buongiorno, Sono Mauro, ho 25 anni e al momento mi trovo in Vietnam per una vacanza e purtroppo non ho modo di recarmi dal mio medico di fiducia. Da circa 3 giorni avvertivo un leggero prurito alla zona destra del solco balano-prepuziale. Non avendo notato rossore o rigonfiamento o pustole non mi sono particolarmente preoccupato. Oggi però ho notato che il glande si sta via via desquamando e perdendo la pelle. Noto inoltre che il glande risulta ''raggrinzito'' quando il pene non è in erezione. Non noto particolare rossore o pustole ne sul glande ne sull'asta. Vi prego di farmi un parere a riguardo e vi ringrazio infinitamente per la collaborazione. Cordiali saluti, Mauro Giulio De Rossi

La risposta

avatar Medicina Generale Dott. Maurizio Hanke

Il mio parere è che si potrebbe trattare di una balanite da agenti topici come, ad esempio il bagnoschiuma che spesso dopo la doccia, non essendo risciacquato bene, viene lasciato in piccole quantità sulle mucose e dove genera alterazioni del tipo che lei descrive. E’ solo una ipotesi ma dalla mia esperienza è quella di più frequente osservazione.

Domande correlate

Leucopenia: quando preoccuparsi?

avatar Medicina Generale Dott. Maurizio Hanke

Credo che lei abbia avuto una mononucleosi e questo potrà accertarlo con un esame specifico (ricerca degli anticorpi anti EBV) e comunque ora ha una forte condizione anemica e una bassa sideremia....

Vedi tutta la risposta

Spondilodiscite infettiva!

avatar Medicina Generale Dott. Maurizio Hanke

Credo che potrà recuperare, ho visti casi analoghi che hanno ripreso la funzionalità degli arti inferiori, anche se lentamente.

Vedi tutta la risposta

La differenza tra due farmaci per l'Alzheimer

avatar Medicina Generale Dott. Maurizio Hanke

Credo che possa provare a somministrarle il farmaco prescritto (Donepezil), nella mia esperienza non ha mai dato effetti collaterali considerevoli. 

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio