Cura per fastidio pene

Salve sono Daniele ed ho 34 anni. Molti anni fa ho avuto un rapporto con una donna, durante il quale si è rotto il profilattico e per un secondo sono stato a contatto con la sua vagina. Questo contagio seppur lieve mi ha portato un arrossamento del glande che non vuole sapere di andare via. Mi si accentua quando mangio male e per la scarsa igiene. Però anche quando sto bene un leggerissimo arrossamento c'è sempre. Sapreste consigliarmi? Grazie. Distinti saluti.

La risposta

avatar Medicina Generale Dott. Maurizio Hanke

Non credo che questo arrossamento possa essere addebitato a quel rapporto sessuale. L’arrossamento andrebbe indagato ulteriormente con uno striscio della muscosa interessata, quando è in fase acuta, per effettuare un esame citologico.

Domande correlate

Glaucoma angolo aperto

avatar Medicina Generale Dott. Maurizio Hanke

Penso proprio di si.

Vedi tutta la risposta

Dolore pollice piede dopo pedicure

avatar Medicina Generale Dott. Maurizio Hanke

Si tratta di una ferita da punta che ha provocato, con ogni probabilità, una infezione responsabile del dolore e della infiammazione. Deve fare impacchi tiepidi con soluzione fisiologica almeno...

Vedi tutta la risposta

Presenza di un nodo alla gola da ormai quattro mesi. Ansia o reflusso?

avatar Medicina Generale Dott. Maurizio Hanke

Credo che la componente ansiosa si coniughi con una malattia da reflusso gastro-esofageo. Quest’ultima, anche se lieve, è comunque responsabile di una laringopatia cronica e di una flogosi...

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio