Cura per eczema seborroico

Gentilissima Dottoressa, sono un'affezionata abbonata a Star Bene e approfitto dell'opportunità che mi viene offerta per chiedere una Sua consulenza. Mia figlia (46 anni) soffre da poco di una forma di eczema seborroico con ripetute recidive (su una pelle a tendenza acneica). Io abito in provincia di Cuneo e lo specialista che la segue le ha proposto una cura a base di Aisoskin. La ritiene una cura efficace o ci sono altre strade percorribili? Attualmente mia figlia ha appena iniziato un trattamento a base di probiotici (Enterelle, Citogenex, Ramnoselle) a supporto di trattamenti topici. Posso chiedere un Suo parere in merito? Le chiederei inoltre il ruolo dell'alimentazione per questo tipo di problema. La ringrazio in anticipo per un gentile riscontro e La saluto cordialmente. Lidia Mana

La risposta

avatar Dermatologia e Medicina estetica - Mariuccia Bucci Prof.ssa Mariuccia Bucci

Gentile lettrice, l’utilizzo della isotretinoina in questo tipo di dermatite dipende molto dalla gravità.L’alimentazione ha un ruolo importante perchè bisogna evitare cibi con alto contenuto di lipidi come gli insaccati, carni rosse, crostacei e vino bianco. E’ possibile migliorare questo tipo di dermatite con l’assunzione di biotina, 20mg/giorno per almeno 6 mesi, oltre ai trattamenti topici.Cordiali salutiMariuccia Bucci

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio