Crampi allo stinco

Quale manovra va eseguita in caso di crampo notturno al muscolo della parte esterna dello stinco? Andrea Grazie

La risposta

avatar Fisioterapia - Gabriele Pucciarelli Gabriele Pucciarelli

Gentile paziente, il modo migliore è allungare la parte interessata. In questo caso, se ho capito bene, i muscoli da allungare sono i muscoli peronieri, nella parte laterale della gamba. Per allungare questi muscoli, porti il piede in supinazione (ruotare la pianta del piede verso l’interno, nella stessa posizione in cui si dà la classica “storta” della caviglia). Mantenga la posizione fin quando non sente diminuire il dolore, poi lo ripeta in direzione opposta (pronazione del piede). Saluti

Domande correlate

Sciatica persistente

avatar Fisioterapia - Gabriele Pucciarelli Gabriele Pucciarelli

Gentile paziente, solitamente si consiglia il caldo per migliorare un dolore o una rigidità muscolare; può essere utile anche in caso di dolore cronico, mentre si chiede di evitarlo in caso...

Vedi tutta la risposta

Cedimento vertebra in S1 osteoporosi ed artrosi

avatar Fisioterapia - Gabriele Pucciarelli Gabriele Pucciarelli

Gentile paziente, la scelta degli esercizi non dipende solo dalla patologia, ma anche da altri parametri che bisogna valutare del paziente: età, sesso, anamnesi, comorbilità, fase, sintomi e...

Vedi tutta la risposta

Dolori allla caviglia

avatar Fisioterapia - Gabriele Pucciarelli Gabriele Pucciarelli

Gentile paziente, avrei necessità, per poterLa aiutare, di maggiori informazioni. La pseudoartrosi è stata diagnosticata da un Ortopedico? E’ successiva alla mancata guarigione di una...

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio