COSA PRENDERE PER DOLORI FORTI LOMBOSACRALI

Salve Dottore.ho 56 anni,.Sono oramai 8 anni:Scoliosi Lombare,con spondilosica.Aspetto disarmonico dei massicci laterali,ed ipertrofia artrosica dei massicci articolari.---Ernia L1-L2 sinistra,che impronta il sacco durale.---L2-L3,come sopra,con impegno della base del forame di coniugazione.---Ernia discendente L4-L5 posteromediana,e paramediana destra ,che impronta il sacco durale,e la radice destra.Comprime il sacco durale e la sacca radicolare.--( soffro anche di artrite reumatoide)DOTTORE,mi hanno consigliato intervento chirurgico,per mettere 2 staffe in TITANIO,ma senza la loro responsabilita'.Le chiedo come un fratello,visto che non vivo piu',anche se dovrei andare in capo al mondo si puo' fare qualcosa? grazie---La cura attuale che faccio: LYRICA 3 CP DA 150 AL GIORNO.- LAVAGGIO BIOLOGIO,PER ARTRTE REUM. " EMBREL" SIRINGA UNA VOLTA SETTIMANA--EFFEXOR 3 CP DA 150 MG AL GIORNO( CON LA DEPRESSIONE FORTE 2 ANNI FA TENTAI IL SUICIDIO)

La risposta

avatar Ortopedia/Fisiatria Dott. Luca Bertini

Non ho una risposta purtroppo, come descrivi la tua situazione ne viene fuori un quadro complesso da curarsi in modo multidisciplinare. Non posso darti risposte , non ti conosco  e non avendo mai avuto il piacere di visitarti ogni ipotesi terapeutica è fuori luogo. Voglio solo aggiungere che la depressione abbassa enormemente la soglia del dolore rendendo quasi inutili gli antidolorifici . Una terapia cognitivo comportamentale potrebbe dare una spinta in più ( ho avuto buoni risultati ).Mi spiace non aiutarti …veramente.

Domande correlate

Spondilite e mioglobulina alta

avatar Ortopedia/Fisiatria Dott. Luca Bertini

 Un reumatologo sarebbe lo specialista adatto, mi recherei in incentro universitario dove potrà contare su una equipe multidisciplinare per aiutarla nella sua patologia e seguire un solo...

Vedi tutta la risposta

Gonalgia dx (comparto interno)

avatar Ortopedia/Fisiatria Dott. Luca Bertini

Non c’è molto fortunatamente se non una iniziale artrosi e la presenza di una formazione ossea benigna talvolta presente in alcune persone senza valore in genere patologicoUn saluto

Vedi tutta la risposta

Tempi di recupero intervento microfrattura osso spongioso

avatar Ortopedia/Fisiatria Dott. Luca Bertini

Mi spiace ma la domanda è da fare al medico che avrà l’onere e l’onore di operare suo figlio, sono sicuro che potrà darle risposte certe, cosa che nessuno potrà farlo  senza...

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio