Contagio hiv?

Buongiorno dottori! Sono una ragazza di 26 anni. Da qualche settimana avverto una sensazione di malessere generale, percepisco una temperatura strana, a volte ho brividi, delle vampate di calore, verso sera qualche volta un rialzo (max 37.2). Recatami dal curante ho svolto esami: emocromo, pcr, ves, tsh, ft4 tutti risultati nella norma. Sentendo poi fastidio alla gola sono andata dall’otorino che come esito ha scritto: faringodinia soprattutto parte destra. All orofaringoscopia mucose rosee e idratare, non segni di flogosi. Si esegue endoscopia con FO flessibili: fosse nasali pervie, CRF libero, base lingua indenne, seni periformi liberi, corde vocali mobili, si evidenzia a livello del 1/3 posteriore della corda vocale di dx piccola lesione nodulare meritevole di controllo clinico. Tra un mese visita di controllo ORL con fibroscopia NBI. Il medico dice che il mio rialzo di temperatura non ha una spiegazione ed è possibilmente una sintomatologia correlata con la forte ansia di questo periodo. Sono molto ipocondriaca e sto male. A fine gennaio ho avuto un rapporto “non protetto” con una ragazza, mi chiedo se questo possa influire sul fatto di poter aver preso HIV dopo la descrizione dei miei sintomi. Grazie mille!

La risposta

avatar Psicologia Dott. Gabriele Traverso

Carissima amica. Si tolga dalla mente il contagio da HIV, perchè le Sue condizioni di salute sono state verificate come buone, compresi gli esami di approfondimento. Resta solo da verificare la condizione della corda vocale, che però non dovrebbe avere effetti diretti sulla temperatura. L’ansia sicuramente gioca un ruolo importante, ne tenga conto nel futuro.

Domande correlate

AIUTO sul sesso:

avatar Psicologia Dott. Gabriele Traverso

Ci sono infezioni specifiche che, proprio perchè tali, colpiscono solo determinati organi e non qualunque. Di conseguenza, direi che non ci sono particolari problemi.

Vedi tutta la risposta

La pillola ora è efficace?

avatar Psicologia Dott. Gabriele Traverso

Seguendo le indicazioni del medico di base, si. Per sicurezza può invece attendere la fine di questa confezione e dalla prossima usare solo la pillola.

Vedi tutta la risposta

Non raggiungo un erezione

avatar Psicologia Dott. Gabriele Traverso

Credo che alla base di tutto vi sia una situazione di ansia generalizzata, e non solo legata alla sfera sessuale. Direi che sarebbe opportuna una valutazione psicologica clinica prima di poter...

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio