Consulto

Gentile Dottore, in data 25 luglio mi sono sottoposta ad un'asportazione di una cisti sebacea sul cuoio capelluto; in data 3 agosto il medico ( ha fatto un po' fatica) mi ha rimosso i punti ( erano 2). È normale che, ad oggi, io abbia ancora un' escrescenza/crosta, in sede? Più piccola rispetto a prima ma comunque... Premetto di non aver alcun fastidio e di non aver mai fatto nulla per rimuoverla.. Spero solo si toglierà e che non sia qualcosa di fisso.. È di colore nero ( in punta), fino a diventare quasi bianco alla base... Comunque, è proprio in rilievo ( " una pallina" non omogenea). Grazie. Cordialmente

La risposta

avatar Medicina generale - Maurizio Hanke Dott. Maurizio Hanke

Potrebbe trattarsi di un residuo della cisti sebacea non completamente asportata.

Domande correlate

Piede

avatar Medicina generale - Maurizio Hanke Dott. Maurizio Hanke

Non c’è controindicazione.

Vedi tutta la risposta

Covid

avatar Medicina generale - Maurizio Hanke Dott. Maurizio Hanke

Potrebbe bastare ma non  capisco febbre 30-39.

Vedi tutta la risposta

Piede e covid

avatar Medicina generale - Maurizio Hanke Dott. Maurizio Hanke

Assolutamente no, non c’è nessun pericolo.

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio