Come interpretare valori IGG e IGM?

Avendo avuto agli inizi di aprile leggera febbre, curata per circa 3 settimane come parainfluenza dal mio medico curante, il quale però mi ha detto,una volta guarito,che avevo contratto senz'altro il Covid 2,,ed avendomi prescritto gli esami sierologici,li ho recentemente eseguiti con il metodo chemiluminescenza. I valori relativi sono: - Anti-sars-cov2 (COVID19) IgG 4,57; - Anti-sars-cov2 (COVID19) IgM 0,52. Chiedo cortesemente come interpretarli e quale comportamento tenere, nel caso di dubbi sulla negatività o positività del responso. Grazie

La risposta

avatar Medicina generale - Maurizio Hanke Dott. Maurizio Hanke

L’esame dimostra che effettivamente ha contratto in passato il Covid-19 (lo dimostra l’innalzamento degli anticorpi IgG). La regola dice che i soggetti che risultano positivi agli esami sierologici (come questo) dovranno fare anche un tampone. Di questo si dovrà occupare il suo medico curante dandone comunicazione al Medico di Sanità Pubblica della sua Asl..

Domande correlate

Rm encefalo e tronco encefalo

avatar Medicina generale - Maurizio Hanke Dott. Maurizio Hanke

In questo caso occorre una RM con mdc.

Vedi tutta la risposta

Ho bisogno di un consiglio

avatar Medicina generale - Maurizio Hanke Dott. Maurizio Hanke

Non credo che i sintomi che riferisce derivino dal diabete. Comunque deve sottoporsi ad una serie di analisi piuttosto ampia per controllare anche i valori ormonali.

Vedi tutta la risposta

Colica renale

avatar Medicina generale - Maurizio Hanke Dott. Maurizio Hanke

Intanto dovrebbe bere molta acqua ed eventualmente farsi prescrivere un antispastico.

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio