Come comportarsi in questi casi?

Mio padre mi fa sentire inutile e ogni cosa che gli dico me la critica sempre. Poi vanta sempre i suoi nipoti e sua sorella, come se io fossi un'estranea. A me e a mia madre ci ha sempre maltrattato, e mi ha scoraggiato Come posso reagire? Non vivo più con lui, ma il mio riscatto quale potrebbe essere?forse realizzando i ciò che mi piace, posso riuscire a recuperare l 'autostima? Inoltre quando fa così, come mi devo comportare? Grazie

La risposta

avatar Psicologia Dott. Gabriele Traverso

Se si è già verificato un allontanamento, vale la pena non tanto vivere per il riscatto nei suoi confronti, ma per la propria autorealizzazione. Se Lei basa tutto su di lui, rischia di fissarsi su obiettivi che potrebbero fargli cambiare idea, ma che non è detto che siano i Suoi. Quindi, abbandoni l’idea della reazione e viva e realizzi la Sua vita, come vuole.

Domande correlate

Non riesco ad avere rapporti con il mio ragazzo. Quali possono essere i rimedi?

avatar Psicologia Dott.ssa Paola Vinciguerra

Da quello che lei racconta sembra che la paura di un suo tradimento abbia bloccato la sua capacità di lasciarsi andaree chiaro che se una situazione così banale mette in atto una difesa così...

Vedi tutta la risposta

Lutto per la perdita della micia

avatar Psicologia Dott. Gabriele Traverso

Ormai è assodato che perdere un animale al quale si è particolarmente legati sia un lutto simile alla perdita di un essere umano. Non bisogna quindi sottovalutare la questione. Non possiamo...

Vedi tutta la risposta

Sesso nel matrimonio

avatar Psicologia Dott. Gabriele Traverso

Evidentemente desiderio ed eccitazione sono presenti ma ci sono delle resistenze a manifestarli durante il rapporto sessuale. Non esiste alcun problema nella durata del rapporto, ma credo sia...

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio