Cisti dei foglietti peritoneali

Buongiorno, Sono una ragazza di 25 anni, ho partorito 2 mesi fa per via vaginale. Ho avuto un parto complicato (episiotomia, ventosa e manovra di kristeller). Dopo 10’giorni sono stata ricoverata per infezione a livello dell epidurale con ascesso di 8 cm, ho fatto un ciclo di 1 mese di antibiotico (amoxicillina compatibile con allattamento) e ad oggi è Ancora di 3 cm... Vi sto scrivendo comunque per esporvi un altro problema. Dalla visita di controllo ginecologica post parto si è vista una massa di 5 cm x 3 cm nel cavo di Douglas. (Prima del parto non era presente). Ho fatto diversi accertamenti e anche una risonanza che indica “Neoformazione cistica nel Douglas verosimilmente riferibili a cisti dei foglietti peritoneali”. Ho fatto diverse visite ma nessun ginecologo conosce esattamente di cosa stiamo parlando. Sono un po’ preoccupata avendo diversi casi di tumore in famiglia che possa essere qualcosa di maligno. Mi hanno prescritto comunque di fare i markers. Per ora il consiglio è quello di attendere 3/4 mesi e di ripetere una RM e poi procedere con una laparoscopia. La mia domanda è: è sicuro aspettare tutto questo tempo? Capisco che L allattamento al seno sia importante però in primis la mia salute... Io provo dolore se vengo toccata in quel punto (quindi non sto avendo nemmeno rapporti) e fastidio a volte dolore quando vado di corpo. Secondo voi è stata causata dal parto essendo che prima non c’è mai stata? I tecnici durante la risonanza Hanno detto che a loro sembrava un coagulo di sangue. Se fosse si sarebbe capito? Insomma, ad oggi non ho ancora trovato nessuno che mi abbia dato risposte certe oppure tranquillizzata. Intanto continuo ad andare a farmi visitare da altri ginecologi. Grazie mille, A

La risposta

avatar Ginecologia - Francesca Marzano Dott.ssa Francesca Marzano

Mi dispiace e’ un quesito abbastanza particolare e complesso anche per chi ha visionato tutto in prima persona, a distanza non sono in grado di aggiungere alcun dato. Cordiali saluti dott.ssa Francesca Marzano Ginecologa Roma

Domande correlate

Lieve aumento utero con aspetto disomogeneo e cisti ovarica

avatar Ginecologia - Francesca Marzano Dott.ssa Francesca Marzano

“Utero disomogeneo lievemente aumentato” non è una definizione comprensibile, non è possibile comprendere la sua domanda. 

Vedi tutta la risposta

Menopausa precoce

avatar Ginecologia - Francesca Marzano Dott.ssa Francesca Marzano

e vicende raccontate sono piuttosto particolari. Non ho elementi per rispondere al suo quesito, ma le risposte sono nell’ecografia e nei dosaggi ormonali: FSH LH 17betaEStradiolo fattore AMH....

Vedi tutta la risposta

Problemi di fertilità?

avatar Ginecologia - Francesca Marzano Dott.ssa Francesca Marzano

E’ opportuno affidarsi ad un esperto in medicina riproduttiva, per iniziare degli accertamenti più specifici (spermiogramma, valutazione ovulazione, eventualmente tube) e questo proprio perché...

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio